Lunedý 26 Ottobre01:50:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuovo defibrillatore in dono a Coriano nel ricordo della fiamma gialla Giuseppe Bucolo

L'iniziativa solidale del collega Daniele Battelli è arrivata fino all'entroterra di Rimini

Attualità Coriano | 10:57 - 29 Settembre 2020 Lo scoprimento del Dae comprato con le donazioni raccolte da Battelli durante il suo viaggio in bici Lo scoprimento del Dae comprato con le donazioni raccolte da Battelli durante il suo viaggio in bici.

Era il 31 maggio 2019 quando il sovrintendente della guardia di finanza di Rimini Daniele Battelli è partito in bici per fare un viaggio a tappe da Milano a Barcellona Pozzo di Gotto, terminato l'8 giugno scorso. Una lunga pedalata in solitaria nel ricordo dell’appuntato scelto Giuseppe Bucolo, prematuramente scomparso a causa di un arresto cardiaco. L’itinerario prescelto prevedeva quali tappe principali le città che hanno segnato la vita del collega e amico: a Milano dove prestava servizio, Bari dove è deceduto ed Barcellona Pozzo di Gotto suo luogo d'origine, dove è stato seppellito. L’iniziativa di solidarietà e sensibilizzazione della fiamma gialla riminese, appassionato della bicicletta, è stato patrocinata dal comando generale della guardia di finanza e durante l’iniziativa la famiglia Bucolo, assieme alle associazioni Afigi e Tutti per Fabio, ha dato inizio ad una raccolta fondi con le cui donazioni sono stati acquistati tre defibrillatori automatici esterni. Così martedi al municipio di Coriano, alla presenza della sindaca Domenica Spinelli, del vicesindaco Gianluca Ugolini e del comandante Vito Caradonna, il vicebrigadiere Battelli ha donato al Comune la nuova apparecchiatura Dae.

L’iniziativa testimonia l’attenzione concreta degli appartenenti alla Guardia di Finanza verso i cittadini, ponendosi come Forza di Polizia economica e finanziaria a vocazione sociale, costantemente impegnata nella protezione dei contribuenti e nella tutela delle imprese oneste.

Domenica Spinelli (sindaca di Coriano): “Siamo profondamente orgogliosi del dono ricevuto, così importante per tutta la popolazione e per chiunque si trovi a passare da Coriano. Cogliamo questa occasione per ringraziare, oltre le associazioni che hanno contribuito a questo risultato, anche la Guardia di Finanza, che specialmente durante i mesi di lockdown, è stata sempre presente sul territorio e di supporto a cittadini e istituzione. Un grazie al Vicebrigadiere Battelli e un abbraccio alla famiglia di Giuseppe Bucolo con la speranza che loro impegno possa evitare tragedie come occorse al loro caro".