Venerd́ 23 Ottobre10:55:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Da Got talent a Tu si que vales: la storia di un autismo normale di Damiano fa ancora commuovere

Sul palco assieme a Margherita e Philipp strappa una lacrima a Gerry Scotti

Attualità Rimini | 08:53 - 28 Settembre 2020 Philipp, Margherita e Damiano dal dietro le quinte del programma tv "Tu si que vales" Philipp, Margherita e Damiano dal dietro le quinte del programma tv "Tu si que vales".

A febbraio del 2019 erano arrivati quattro "sì" con gli occhi lucidi del giudice Claudio Bisio dal palco del programma tv Italia's Got Talent. A giugno di quest'anno sono arrivati quattro "vales" e una lacrima di Gerry Scotti dal palco del programma Tu Si Que Vales. È passato poco più di un anno dall'esordio televisivo dell'allora duo artistico composto da Damiano e Margherita Tercon, coppia di fratelli di Rimini che sta portando in giro la cultura dell'inclusione attraverso conferenze, spettacoli teatrali e ora anche un libro che racconta la loro storia "di un autismo normale" condita di difficoltà, pregiudizi ma anche tanto riscatto. Ormai diventato un trio con l'inclusione di Philipp Carboni, compagno di Margherita, i tre si sono esibiti in una nuova gag (non nuova per chi li conosce, ma per il piccolo schermo) basata sulla ricerca di una compagna per Damiano. Una trovata che alla fine è piaciuta molto ai giudici (oltre a Scotti c'erano Maria De Filippi, Teo Mammuccari e Rudy Zerbi) ma che non è forse stata compresa a fondo dalla giuria popolare, che li ha premiati con un timido 53 per cento delle preferenze. Forse perché arriva di più la vicenda personale di Damiano, che con il suo protagonismo ha rivendicato ancora una volta «una possibilità per tutti», autistici e non, rispetto allo sketch teatrale, costruito però su una narrazione meno compassionevole e più ironica della condizione vissuta dalle persone con sindrome dello spettro autistico, senza cadere nel vittimismo ma cercando di raccontare la "normalità" con grande forza e determinazione. Belle parole anche per il gesto d'amore di Margherita, che ha potuto spiegare la genesi di questo progetto ormai non più solo teatrale ma di vita, che l'ha vista abbandonare il posto fisso assieme al compagno per poter aiutare il fratello a inseguire il sogno di una vita, diventare cantante lirico, arricchito poi da tante comparsate in tv e anche sui palchi di mezza Italia. Ora non resta che vedere cosa si inventeranno per la prossima puntata. (f.v.)