Mercoledý 28 Ottobre23:19:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coppa Prima Categoria: Athletic Poggio rimonta il Perticara (2-1)

Di Filippo segna il gol del vantaggio, poi calcia sul palo il rigore del raddoppio

Sport Poggio Torriana | 17:47 - 27 Settembre 2020 La rosa del Perticara 2020-21 (in piedi a sinistra l'allenatore Campana) La rosa del Perticara 2020-21 (in piedi a sinistra l'allenatore Campana).

Athletic Poggio - Perticara 2-1

ATHLETIC:
Favarelli, Censi, Pugliese, Franco, Montanari, Leardini (30st Mariotti), Gambuti (18st Gazzoni), Fontana, Molari, Tramonti (43st Briganti), Valli. 
A disp. Russo, Raschi, Bronzetti, Paglierani, Fabbri, Cucina. 
All. Capozzolo.
PERTICARA: Balducci, Barocci, Valdifiori (33st Sartini  M.), Zanotti, Guazzarini, Celli, Sartini,L. (27st Alpino), Capaccio, Di Filippo, Polidori, Morciano (22st Asfary).  
A disp. Cinarielli, Corazza, Fazi, Dall'Ara, Agostini, Sina. 
All. Campana.

ARBITRO: Zannoni di Cesena.
RETI: 18'pt Di Filippo (PE), 27'st Molari (AP), 51'st Franco (AP).
NOTE: Di Filippo calcia sul palo un rigore al 18'st . Ammoniti Tramonti, Gazzoni, Zanotti.  

POGGIO BERNI. L’Athletic comincia soffrendo. Dopo appena novanta secondi un notevole tiro mancino a giro di Sartini obbliga subito Favarelli ad un intervento plastico per togliere la palla dall’incrocio dei pali, deviando in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo Morciano, trovandosi a due passi dalla porta spalancata, calcia male senza centrare lo specchio. 
Al 18' il Perticara spezza l’equilibrio del match. Favarelli mette la mano su un cross probabilmente innocuo. La palla viene raccolta da un avversario che la ributta in mezzo: a Di Filippo, tutto solo, non resta che depositare di testa (0-1). 
Incassato il gol i padroni di casa prendono in mano il pallino del gioco, senza però riuscire a segnare prima del riposo. 
Anche dopo l’intervallo i biancazzurri manovrano bene, senza buttare via la sfera, ragionando ogni azione. 
Ad ogni modo al 63' la beffa prova a sbucare da dietro l’angolo. Infatti l’arbitro assegna un calcio di rigore al Perticara ma Di Filippo colpisce il palo alla destra di Favarelli.    
Al 72'' i padroni di casa impattano. Al terzo calcio d’angolo consecutivo il neo entrato Gazzoni trova la testa di Molari, che svetta più in alto di tutti e segna (1-1). 
Agguantato il pareggio i padroni di casa ci credono, occupando con costanza la metà campo avversaria. 
Al 91' un autentico miracolo di Favarelli impedisce agli ospiti, abili nello sfruttare una sbavatura difensiva, di mettere le mani sulla partita. 
E così a festeggiare la vittoria è l’Atheltic. 
Al 96', negli ultimi secondi della sfida, i bernesi battono una punizione dalla trequarti. Gazzoni spedisce la palla in mezzo, Molari prova ad impattarla ma alla fine è Franco a scaraventarla in rete (2-1).