Venerd́ 30 Ottobre08:35:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tredicenne morto nel Riminese, telecamere mostrano suicidio

Le indagini dei carabinieri di Bellaria, avrebbero oramai chiarito la dinamica dei fatti

Cronaca Bellaria Igea Marina | 16:53 - 25 Settembre 2020 Il luogo della tragedia Il luogo della tragedia.

Come riporta l'Ansa, le indagini dei carabinieri di Bellaria, coordinate dal comando provinciale di Rimini, hanno oramai chiarito la dinamica della tragedia di questa mattina (venerdì 25 settembre) a Bellaria, intorno alle otto: il 13enne si è lasciato cadere dal secondo piano dell'hotel di famiglia. I filmati delle telecamere dell'albergo hanno ripreso il ragazzino mentre entrava in ascensore, usciva al secondo piano e intento a salire sul terrazzo. Una volta lasciato a terra lo zaino, ha scavalcato il parapetto.  Il Comune ha dichiarato lutto cittadino per la giornata di oggi e per il giorno in cui si svolgeranno i funerali del 13enne. Inoltre l'amministrazione comunale ha firmato un'ordinanza con l'indicazione alla comunità e ai cittadini per osservare un momento di cordoglio nei confronti della famiglia del ragazzo.