Lunedì 26 Ottobre22:52:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Qualità dell'aria a Rimini, ad agosto sforamenti di ozono in tutta la provincia

Non si sono riscontrate però particolari criticità

Attualità Rimini | 12:17 - 25 Settembre 2020 Qualità dell'aria a Rimini, ad agosto sforamenti di ozono in tutta la provincia

Le condizione climatiche del mese di agosto (forte insolazione) hanno favorito la formazione di ozono nell'aria della provincia di Rimini. Così il valore obiettivo di 120 μg/ m3 (massimo della media mobile di 8 ore) è stato superato in tutte le stazioni della rete in cui viene monitorato e per diverse giornate: 11 giorni a Marecchia, 5 a S.Clemente, 9 a San Leo e 16 a Verucchio. Questi sforamenti, sommati a quelli accumulati fino al mese di luglio, fanno superare il valore obiettivo anche nella stazione di fondo urbano “Rimini Marecchia” (32 superamenti), dopo quella di fondo suburbano di Verucchio. Sia nella stazione di Verucchio sia di Marecchia è stata superata la soglia di informazione (media oraria > di 180 µg/m3 ): a Verucchio nelle giornate del 1, 11 e 13 agosto e a Marecchia il 1 agosto. In nessuna stazione, invece, è stata raggiunta/superata la soglia di allarme (240 µg/m3 come media oraria). Le concentrazioni degli altri inquinanti sono state contenute e non si sono registrate particolari criticità.