Giovedý 22 Ottobre06:05:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Leo pronta ad ospitare Leonardo Da Vinci con la mostra The Immortal Light

Convegno e consegna del premio internazionale

Eventi San Leo | 11:07 - 25 Settembre 2020 Annalisa Di Maria Annalisa Di Maria.

Sabato 26 settembre a San Leo arriva la 26esima tappa internazionale del progetto "Leonardo The Immortal Light" promossa dall’International Committee Leonardo da Vinci. Sarà il Torrione Martiniano all'interno della Fortezza il luogo scelto per celebrare il genio vinciano in occasione del suo cinquecentesimo anniversario. L'iniziativa patrocinata dal Comune di San Leo con il sostegno della San Leo 2000 vedrà la partecipazione di molte realtà nazionali.  Alla giornata parteciperanno il sindaco Leonardo Bindi, il consigliere Pierluigi Sacchini e i rappresentanti di San Leo 2000.

Ad aprire il pomeriggio alle 16 una conferenza della studiosa Annalisa Di Maria con le sue ultime scoperte sull’opera più importante del genio vinciano, la sua Gioconda. Il Libro di Annalisa Di Maria, dal titolo “Leonardo e la scuola neoplatonica” è stato presentato al Salone del Libro di Torino nello Spazio Marche. Insieme alla studiosa saranno presenti altri membri del comitato internazionale, tra cui lo scultore premio della Pace nell'arte dell’O.N.U. Andrea da Montefeltro, che per l'occasione illustrerà l'opera commemorativa creata appositamente per i 500 anni del genio e i premi da lui realizzati scolpiti con la pietra del Montefeltro a cui seguirà la visita alla sua mostra personale ARCANA presente fino a gennaio all'interno della fortezza. Sarà inoltre donata un’opera al Comune di San Leo per ricordare tale anniversario.

La serata prevederà un omaggio musicale a Leonardo da Vinci dall'Accademia Musicale di Firenze con un concerto per piano solo eseguito dal Maestro Pierpaolo Vincenzi sulle musiche di R. Schumann, sarà questo compiuto a chiusura di serata presso il Palazzo Mediceo.  L'evento, sarà anche sede del premio internazionale Leonardo The Immortal Light che viene consegnato solo a coloro che si sono distinti a livello internazionale e nazionale come eccellenza nel proprio settore.

 Le Sezioni di premiazioni vedranno un parterre d’eccezione:

  • per la Sezione Regia sarà conferito alla Lux Vide, per la serie tv su Raiuno dei I Medici. Sarà premiato il regista Jan Michelini .
  • per la Sezione Letteratura e Scrittura, allo scrittore del libro I Medici, Michele Gazo da cui è stata tratta l'omonima serie televisiva
  • per la Sezione Istruzione vedrà invece la premiazione all'Accademia Musicale di Firenze con la presenza della Direttrice Lucia De Caro, e all’Academia de Arte de Florencia del México e il suo Direttore Fabio Caselli con un collegamento dal Mexico.
  • Per la Sezione tutela e salvaguardia dei beni artistici e culturali lo scrittore internazionale Robert Edsel che con il suo libro Monument Man ha riportato alla luce una delle pagine più importanti della protezione dei beni artistici avvenuta durante la seconda guerra mondiale e sempre per la stessa sezione sarà conferito un premio a coloro che hanno riportato alla luce il salvataggio delle opere in Italia compiute da Pasquale Rotondi, ritirerà il premio il Prof. Silvano Tiberi.

 Alla serata parteciperanno autorità nazionali e territoriali, esperti, funzionari e ricercatori. Si avrà inoltre la partecipazione del Presidente e Vicepresidente del Centro per l'UNESCO di Firenze Vittorio Gasparrini e Anna Dolfi.