Martedý 27 Ottobre09:27:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cattolica: Cna a confronto con il sindaco su nuovo lungomare e piani parcheggi

Il primo cittadino ha sottolineato che si è diretti verso una mobilità "diversa e leggera"

Attualità Cattolica | 14:04 - 23 Settembre 2020 L'incontro tra Cna e il sindaco Gennari L'incontro tra Cna e il sindaco Gennari.

Cna Cattolica in una nota esprime la propria soddisfazione per l'incontro di ieri sera (martedì 22 settembre) allo Spazio TU, tra gli imprenditori del Direttivo della Cna di Cattolica e l'amministrazione comunale. Per l'occasione è stato  presentato per la prima volta in maniera approfondita il progetto del nuovo lungomare. Tra i relatori il sindaco Mariano Gennari, il dirigente ai progetti speciali Baldino Gaddi e l’architetto Carlo Palmerini che hanno illustrato nel dettaglio gli aspetti principali di un progetto chiave per il futuro della città di Cattolica, sostenuto da fondi regionali (importo complessivo circa 4.5 milioni di Euro). 

Cna, rappresentata dal direttore provinciale Davide Ortalli, da Matteo Fabbri e da Manlio Amaducci, rispettivamente responsabile e presidente di Cna Cattolica, ha sottolineato l'importanza di un percorso condiviso sulle questioni più delicate legate a questo intervento a partire dalla viabilità, che va in una direzione moderna e più sostenibile, ma che dovrà essere capace di garantire tutti quei servizi funzionali alle attività economiche della zona. Previsti, in risposta a questa necessità, stalli “kiss&ride” e carico scarico. Grande attenzione al piano dei parcheggi che verrà inevitabilmente modificato, con il sindaco Gennari che ha sottolineato come si vada verso un tipo di mobilità diversa e leggera in cui si inserisce anche l'opportunità del collegamento strategico garantito dal Metromare.

Illustrato anche l'utilizzo e la destinazione d'uso dei “pop up”, le nuove strutture che sorgeranno sia nella zona tra l’hotel Kursaal e l’hotel Vienna, sia nella parte verso la sopraelevata. Nel progetto serviranno in parte a ricollocare i chioschi esistenti, ragionando poi su tutte le altre strutture. Gennari ha definito gli imprenditori dei veri e propri “eroi” del nostro tempo e quindi in primo piano rimane la continuità d’impresa, che dovrà essere garantita a tutti gli imprenditori che per anni hanno investito nella zona, valutando caso per caso.

«L’importanza della condivisione con le associazioni di categoria in un progetto di questa portata è evidente - ha sottolineato il Sindaco Gennari - e potrà sicuramente rappresentare un valore aggiunto per affrontare ogni situazione, per un progetto che ci spinge tutti ad immaginare il nostro lungomare rinnovato ed in grado di anticipare i tempi».

«Siamo soddisfatti delle risposte avute e del metodo di lavoro che l'Amministrazione ha profilato - ha dichiarato Matteo Fabbri responsabile di Cna Cattolica - il sindaco ha auspicato un percorso condiviso con Cna per affrontare temi che riguardano l’impatto sugli interessi generali ma anche quelli particolari delle imprese che rappresentiamo, un approccio assolutamente condivisibile sul quale ci sarà la nostra massima collaborazione».