Martedý 27 Ottobre07:28:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Referendum taglio parlamentari: affluenza bassa nel riminese. Ha votato il 12,04%

La percentuale maggiore è per Santarcangelo (13,33), a Casteldelci ha votato solo il 6,6%

Attualità Rimini | 13:51 - 20 Settembre 2020 Referendum taglio parlamentari: affluenza bassa nel riminese. Ha votato il 12,04%

Oggi e domani (domenica 20 settembre-lunedì 21 settembre) si vota per il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari. Fino in Provincia di Rimini l'affluenza è stata piuttosto bassa: la percentuale maggiore di voto è il 13,33% di Santarcangelo di Rimini, davanti a Rimini (12,74%) e Bellaria Igea Marina (12,42%). A Riccione finora al voto il 10,70% degli elettori, a Misano Adriatico il 10,10%. In Valmarecchia 12,14% per Verucchio, fanalino di coda in tutta la Provincia di Rimini Casteldelci con il 6,6%. In totale, in Provincia di Rimini, ha votato il 12,04% degli aventi diritto. 

Le altre percentuali di voto: Cattolica (11,76%), Coriano (11,81%), Gemmano (11,11%), Maiolo (11,49%), Mondaino (11,52%), Montefiore Conca (9,75%), Montegridolfo (8,13%), Montescudo Montecolombo (11,04%), Morciano (11,66%), Novafeltria (11,77%), Pennabilli (8,8%), Poggio Torriana (12,39%), Saludecio (9,77%), San Clemente (9,43%), San Giovanni in Marignano (12,17%), San Leo (10,6%), Sant'Agata Feltria (11,65%), Talamello (11,63%).