Mercoledý 28 Ottobre18:15:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Al mare per caso, salvano due giovani: bagnini eroi a Riccione

Tragedia sfiorata, eroico salvataggio sulla spiaggia della Perla Verde

Cronaca Rimini | 18:01 - 18 Settembre 2020 Da sinistra Paolo Cangini e Oscar Raggini Da sinistra Paolo Cangini e Oscar Raggini.

Si trovavano in spiaggia casualmente, per godersi la temperatura mite di quest'estate settembrina. Due bagnini di salvataggio della Cooperativa di Riccione, Oscar Raggini e Paolo Cangini, sono stati impegnati in un'operazione di soccorso imprevista, all'altezza del bagno 116 di Riccione, di due ragazzi. Un episodio che ancora una volta riapre il dibattito sulla necessità di prolungare il servizio oltre metà settembre: senza infatti il casuale passaggio dei bagnini, i due giovani avrebbero rischiato di annegare, viste le condizioni marine proibitive, a causa del vento. I fatti sono avvenuti nel pomeriggio di oggi (venerdì 18 settembre): Raggini e Cangini si sono messi in allarme quando hanno notato una coppia, un ragazzo e una ragazza, in difficoltà. La coppia è comunque riuscita a tornare a riva. Erano invece in palese difficoltà altri due giovani, uno dei quali ha iniziato a bere. Sono partite la grida d'aiuto, raccolte da Raggini e Cangini, che hanno preso il moscone di emergenza, quello in dotazione allo stabilimento balneare, prestando soccorso ai bagnanti e riportandoli a riva. L'intervento si è concluso con l'ausilio di Christian Parma, figlio del titolare dello stabilimento balneare 116.