Venerd́ 23 Ottobre23:59:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Prosegue alla Fortezza di San Leo la mostra dello scultore Andrea da Montefeltro

Sabato 26 settembre l’ultima tappa del progetto internazionale "Leonardo The Immortal Light"

Eventi San Leo | 16:50 - 18 Settembre 2020 L'uovo rosso, scultura di Andrea da Montefeltro L'uovo rosso, scultura di Andrea da Montefeltro.

Dopo l’inaugurazione del 12 settembre scorso, prosegue alla Fortezza di San Leo la mostra personale dello scultore Andrea da Montefeltro, nell’ambito del progetto internazionale “Arcana – Il Leone del Nuovo Orizzonte”, sostenuto dal Comune di San Leo, dalla “San Leo 2000” e dal Centro per l’Unesco di Firenze, con il patrocinio di numerosi enti, tra cui le Province di Rimini, Pesaro e Urbino ed Arezzo.

L’esposizione, frutto di una ricerca artistica simbolica e trascendentale, vede come protagonista la pietra del Montefeltro, sapientemente lavorata dal giovane scultore in chiave spirituale, in un connubio tra tradizione e nuove tecnologie, tra fascino dell’antico e contesto moderno ricco di suggestioni. La direzione artistica è della studiosa e scrittrice Annalisa Di Maria, conosciuta per le sue importanti ricerche e scoperte sul mondo neoplatonico e sui suoi massimi esponenti.

Andrea da Montefeltro, che nel 2013 ha ricevuto dall’Onu il “Premio internazionale della Pace nell’Arte”, ha all’attivo più di 220 opere, molte delle quali presenti in importanti centri istituzionali internazionali e musei italiani. All’interno della mostra, che resterà aperta fino al 6 gennaio 2021, è prevista per sabato 26 settembre l’ultima tappa del progetto internazionale “Leonardo The Immortal Light”, promosso dall’International Committee Leonardo da Vinci, con una conferenza e l’assegnazione di importanti premi.

L’esposizione “Arcana – Il Leone del Nuovo Orizzonte” è aperta tutti i giorni secondo gli orari della Fortezza ed offre la possibilità di visite guidate con l’autore tutte le domeniche. Per informazioni inviare una mail a: info@andreadamontefeltro.it o consultare il sito www.andreadamontefeltro.it