Venerd́ 25 Settembre15:12:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Verucchio liberata, due iniziative per celebrare il 76esimo anniversario

Sabato camminata nei luoghi della memoria, domenica sera messa in suffragio, corona e spettacolo

Eventi Verucchio | 11:22 - 17 Settembre 2020 Cippo del Parco 9 Martiri con gli attori Marco Giulio Magnani e Marco Moretti Cippo del Parco 9 Martiri con gli attori Marco Giulio Magnani e Marco Moretti.

Verucchio celebra il 76esimo anniversario della sua Liberazione con una due giorni di eventi organizzati da Anpi Alberto Brigi e Comune. Sabato alle 16 la “Camminata nei luoghi della memoria” con tappa al Monumento ai Caduti e arrivo al Cippo del Parco 9 Martiri in cui gli attori Marco Giulio Magnani e Marco Moretti porteranno in scena la nuova pièce teatrale “Settembre” proprio nel luogo del terribile eccidio del 21 settembre 1944 e la canzone scritta in omaggio agli stessi nove martiri. Domenica santa messa in suffragio, corteo accompagnato dalla Banda Musicale Città di Verucchio, deposizione della corona d’alloro e nel pomeriggio spettacolo e brano ripetuti alla Sala Romagna Mia.

Ad aprire il sipario sarà una Camminata nei luoghi della memoria, a chiuderlo la pièce teatrale “Settembre” con cui gli attori Marco Giulio Magnani e Marco Moretti porteranno in scena cinque storie di guerra in omaggio ai cittadini trucidati il 21 settembre 1944: è un nutrito programma articolato sull’intero week end quello con cui Anpi Verucchio Alberto Brigi e amministrazione comunale celebreranno fra sabato e domenica il 76esimo anniversario della Liberazione del paese e il terribile eccidio dei nove martiri.


Il programma
 

Sabato 19 settembre alle 16 partirà la Camminata nei luoghi della memoria: ritrovo e  partenza da Piazza Malatesta e percorso di circa un’ora con grado di difficoltà medio basso che si chiuderà al monumento ai caduti alla Fratta recentemente riportato all’antico splendore dalla preziosa e lodevole opera dei volontari del gruppo Ci.Vi.Vo.

Da qui si scenderà quindi al sottostante parco intitolato appunto ai nove martiri e a partire dalle 17.30 sarà proprio il cippo che testimonia il luogo della loro uccisione a farsi teatro a cielo aperto dello spettacolo “Settembre”.  Una pièce che nasce da un lavoro di ricerca di anni (Marco Giulio Magnani ha recuperato negli archivi inglesi le testimonianze dei verucchiesi ai militari d’oltre Manica e le ha donate al Comune), per cui sono obbligatorie la prenotazione via whatsapp al numero 320-2321534 e la mascherina e si consigliano stuoino, scarpe e abbigliamento comodi.

Il biglietto per entrambe le iniziative costa 5 euro e nell’occasione lo stesso Magnani canterà in pubblico per la prima volta la canzone “21 settembre” scritta in ricordo dei martiri

Domenica 20 settembre il ritrovo in piazza Malatesta è invece in programma alle 10.50, con celebrazione della Santa Messa in suffragio alle 11 nella Chiesa Collegiata, da cui il corteo raggiungerà poi il Cippo al Parco 9 Martiri per la canonica deposizione di una corona d’alloro. Corteo che sarà accompagnato dalla banda musicale Città di Verucchio.

Nel pomeriggio, sempre alle 17.30, la pièce tratrale “Settembre” sarà invece portata in scena alla Sala Romagna Mia di Villa Verucchio.