Domenica 27 Settembre04:44:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Diffondono il video intimo di una 15enne: due 22enni di San Marino patteggiano la pena

Sono accusati di diffusione di materiale porno e diffamazione aggravata. Il terzo ha chiesto la derubricazione

Cronaca Repubblica San Marino | 08:59 - 16 Settembre 2020 Diffondono il video intimo di una 15enne: due 22enni di San Marino patteggiano la pena

Tre giovani di San Marino sono finiti nei guai davanti al tribunale di Bologna per aver ceduto e diffuso il video intimo di una 15enne e per averla di conseguenza diffamata. Il primo, un 22enne, è accusato di diffusione di materiale pornografico e ha patteggiato una pena - sospesa - di 8 mesi per aver inoltrato via Whatsapp un video intimo trovato della 15enne, trovato nel cellulare di lei lasciato incustodito durante una manifestazione sportiva nel 2018. Un altro 22enne di San Marino ha patteggiato un anno e 3 mesi per diffamazione aggravata. Un terzo giovane della repubblichina ha chiesto la derubricazione dell'accusa di cessione del materiale, con la speranza di essere inviato a fare lavori di pubblica utilità.