Sabato 19 Settembre13:42:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, noto albergatore stroncato dal coronavirus a 70 anni

Imprenditore e presidente dei Consorzi Costa Hotels e Food Hotels lascia la moglie e tre figli

Cronaca Riccione | 12:30 - 15 Settembre 2020 Luigi Battelli Luigi Battelli.

Il nuovo coronavirus si è portato via Luigi Battelli, fondatore di Costa hotels, di cui è stato fondatore e presidente. Il suo cuore si è fermato domenica, nel reparto infettivi dell’ospedale Infermi di Rimini, dov’era ricoverato da alcune settimane. Battelli, 70 anni, aveva contratto il coronavirus nei primi giorni di agosto. Una tragedia per la moglie Mariapia Domeniconi, per i figli Davide, Monica ed Elisabetta: la famiglia non è riuscita a capire come sia stato contagiato il proprio congiunto. Tutti i dipendenti dei suoi hotel sono stati sottoposti a tampone e sono risultati negativi. A ricordarlo sulla pagina facebook anche Costa Hotels Riccione: "Ti ricorderemo sempre per quella semplicità d'animo che ti contraddistingueva e per la schiettezza e delicatezza che avevi di dire la tua opinione, che mai era banale. Ti auguriamo buon viaggio lassù e anche se non sei più qui con noi adesso sei e sarai per sempre il nostro President".