Giovedý 29 Ottobre18:19:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Organizzazione ed entusiasmo con la ripresa della scuola a Coriano

La sindaca Spinelli "Mi appello al senso civico dei cittadini"

Attualità Coriano | 12:22 - 15 Settembre 2020 Organizzazione ed entusiasmo con la ripresa della scuola a Coriano

Si è aperto regolarmente l’anno scolastico a Coriano, in un clima di grande organizzazione e tanto entusiasmo di alunni, genitori ed insegnanti. Tutto ha funzionato come previsto e, grazie anche alla bella giornata di sole, molte delle attività si sono svolte all’esterno e tutti hanno potuto godere di questa coda dell’estate ma finalmente in un ambiente che era stato abbandonato in modo repentino lo scorso marzo.  Mai come quest’anno la voglia di tornare a scuola è stata così palese. L’amministrazione ha colto l’occasione per porgere direttamente i propri auguri alle dirigenti scolastiche prof.ssa Barbara Cappellini e prof.ssa Fabiola Maffei. La visita della sindaca Domenica Spinelli, dell’assessore Roberto Bianchi e del consigliere con delega all’edilizia scolastica Anna Pecci, si è limitata alle sole sedi delle direzioni scolastiche, visto il delicato momento organizzativo, ma ha voluto far sentire la propria vicinanza a tutte le famiglie consegnando una lettera che è stata distribuita ieri a tutti gli studenti di Coriano  e  anche alle dirigenti scolastiche.

Domenica Spinelli (sindaco di Coriano): ”Il mondo della scuola e l’amministrazione hanno messo in campo ogni energia per preparare quest’anno scolastico, ora sta agli alunni e soprattutto alle famiglie mettere tanta responsabilità nell’affrontare questo particolare anno e le regole che lo contraddistinguono. Solo nel massimo rispetto dei protocolli si potrà limitare la possibilità di tornare a periodi di chiusura. Faccio un appello personale al senso civico dei genitori affinché si facciano anche loro carico di questo impegno e confido nella loro buona volontà per aiutarci a trovare le soluzioni più idonee, in particolare nei momenti in cui sono direttamente interessati come l’ingresso e l’uscita, affinché si evitino possibilità di diffusione del contagio, rispettando le direttive e le norme.”