Luned́ 28 Settembre03:51:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rifiuti, parte la raccolta integrale, ’porta a porta’ per 500 famiglie

Da lunedì nelle zone extraurbane di Misano

Attualità Misano Adriatico | 11:37 - 11 Settembre 2020 Porta a porta organico Porta a porta organico.

Da lunedì 14 settembre partirà il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti porta a porta nelle zone extraurbane di Misano, che riguarderà circa 500 utenze, mentre dal 22 settembre saranno rimossi tutti i contenitori stradali.

Il personale incaricato dalla multiutility sta ultimando la consegna del kit standard per la raccolta differenziata domiciliare di carta, plastica/lattine e vetro (i servizi per l’indifferenziato e l’organico sono infatti già attivi), composto da contenitori, sacchi e calendario.

I cittadini sono stati preventivamente informati da Hera con un’apposita lettera nella quale si ricorda anche che le attrezzature saranno consegnate esclusivamente agli intestatari del contratto o, in loro assenza, a una persona diversa solo se dotata di delega. Per agevolare i cittadini, il modulo delega è stato già inserito da Hera nell’informativa recapitata.

Chi non avesse ricevuto a casa il kit per fare la raccolta differenziata porta a porta, può recuperarlo nelle mattinate di sabato 26 settembre e sabato 3 ottobre (dalle 9 alle 13) presso la sala polivalente del Comitato di Scacciano in Piazza Malatesta 7/a.

Differenziare correttamente i rifiuti non è semplicemente un obbligo di legge ma rientra in quei comportamenti sostenibili che, se effettuati da tutti i cittadini, contribuiscono notevolmente alla qualità della vita nelle nostre città, alla tutela della bellezza e valorizzazione delle campagne e del territorio.

“Misano con il 90% di raccolta differenziata è fra i primi Comuni ad aver raggiunto risultati eccezionali – afferma l’assessore all’ambiente di Misano  Nicola Schivardi - Questa iniziativa rivolta al forese, che per noi è un grande impegno, può migliorare ulteriormente il decoro cittadino e ridurre gli abbandoni e questo per una cittadina turistica è sicuramente un buon risultato”.

Buone regole per differenziare i rifiuti

E’ importante ricordare che nel contenitore dei rifiuti indifferenziati va conferito solo ciò che rimane, dopo aver separato bene tutti i rifiuti differenziabili. Inoltre, gli operatori addetti alla raccolta dell’indifferenziato svuoteranno solamente il contenitore consegnato. Uno o più sacchi depositati in strada non saranno prelevati e verranno considerati a tutti gli effetti scarichi abusivi come da Regolamento Comunale. 

Per maggiori informazioni contattare il Servizio Clienti Hera 800.999.500, numero gratuito da rete fissa e mobile, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 22.00 e il sabato dalle 8.00 alle 18.00, oppure scarica la app “il Rifiutologo”, disponibile anche on-line su www.ilrifiutologo.it e oggi integrata anche con Alexa, l’intelligenza artificiale di Amazon.