Luned́ 28 Settembre17:57:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Forze dell'ordine e pandemia, la polizia locale punto di riferimento per i cittadini

Convegno al palazzo dei congressi di Riccione domani

Attualità Riccione | 09:31 - 10 Settembre 2020 L'open day a Santarcangelo nei locali della Maggioli L'open day a Santarcangelo nei locali della Maggioli.

Si sono aperte mercoledì le “Giornate di polizia locale e sicurezza urbana” organizzate dal gruppo Maggioli che proseguiranno fino a venerdì al palazzo dei Congressi di Riccione. Ad aprire la 39esima edizione del più importante evento nazionale in materia di polizia locale il convegno dal titolo “Sicurezza urbana, dalla pandemia alla nuova polizia locale”, realizzato in collaborazione con Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), che ha visto la presenza di Bruno Valentini, presidente Commissione Sicurezza e Legalità, Enzo Bianco, presidente Consiglio nazionale Anci, in rappresentanza del Ministero dell’Interno è intervenuto il Prefetto di Rimini Giuseppe Forlenza.

Durante il convegno, moderato da Antonio Ragonesi, sono state diverse le testimonianze delle polizie locali di varie parti della Romagna e d'Italia. Prima fra tutte quella della Città di Bergamo, una delle realtà più colpite durante il lockdown.

“Una analisi, quella fatta questa mattina che non si è focalizzata solo sulla questione normativa dell’emergenza vissuta, ma anche e soprattutto su come è cambiato il ruolo della Polizia Locale in questi mesi.  – ha spiegato Emiliano Bezzon, Comandante della Polizia Locale di Torino – Per la Polizia Locale sono infatti venute meno tutte le attività tradizionali. Con i negozi chiusi e la gente che non circolava, la Polizia Locale oltre a fare controlli anti-covid, si è prestata a supportare gli organismi e le associazioni di volontariato per la gestione delle mense e la distribuzione dei viveri, supportando anche le famiglie in difficoltà con la distribuzione di tablet per la didattica a distanza. Abbiamo, quindi, guadagnato un ruolo completamente nuovo e siamo passati nella percezione dei cittadini da una sensazione di diffidenza ad una sensazione di grande affidabilità. Abbiamo rivestito un ruolo importante per l’opinione pubblica”.
Per Enzo Bianco si è trattato, infatti, di un nuovo paradigma delle polizie locali gli unici servizi che, nei Comuni, sono rimasti sempre attivi e hanno supplito a quei servizi che per necessità hanno dovuto chiudere.


Giovedì 10 settembre si proseguirà con diversi appuntamenti, tra i quali si segnala la sessione in materia di Polizia Giudiziaria, presieduta dal Consigliere di Stato Antonella Manzione, a cura di ANVU. Nella stessa giornata, si terrà anche l’incontro “La riforma che verrà”, a cura dell’Associazione PL, al quale interverranno diversi rappresentanti sindacali di categoria e il convegno “Sicurezza stradale e nuove tecnologie: quali scenari per le Polizie?” a cura di IPS (I Professionisti della Sicurezza), moderato dalla conduttrice Elena Carbonari di Rai Isoradio, che vedrà come ospite l’On. Carlo Fidanza, Europarlamentare della Commissione Trasporti e Turismo dell’Unione Europea.
L’intero evento sarà gestito con la necessaria attenzione, al fine di garantire la massima sicurezza di partecipanti ed operatori, attraverso l’adozione di tutte le misure e precauzioni previste dai protocolli igienico-sanitari.