Giovedý 01 Ottobre13:27:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Baseball San Marino, Bologna sopra di tre punti

La gara si decide al quinto inning della Fortitudo

Sport Repubblica San Marino | 09:03 - 10 Settembre 2020 Baseball San Marino, Bologna sopra di tre punti

Niente da fare nel mercoledì sera di Serravalle per San Marino, Bologna s’impone 4-1 e porta a casa la prima partita del trittico valevole per l’ultimo turno di campionato. Il vincente è Murilo Brolo Gouvea, perdente Nicola Garbella, salvezza per Bassani. La gara si decide con i 3 punti al quinto inning della Fortitudo, poi le squadre si scambiano un’altra segnatura ma la sostanza delle cose non cambia. Per i Titani serata insolitamente poco produttiva nel box, con tre valide in totale: due di Giovanni Garbella (singolo e doppio) e una di Federico Celli (doppio).

LA PARTITA. I partenti, Solbach e Gouvea, lanciano per quattro inning senza subire punti. I pericoli però non mancano. Al primo, con due out, Bologna mette in base Helder (singolo) e Oduber (base ball), ma il partente dei Titani chiude col K su Astorri. Nella parte bassa del primo, San Marino non sfrutta una situazione di due uomini in posizione punto (base a Pulzetti e doppio di Celli) e un solo out, con Angulo eliminato al piatto e Caseres in diamante. I padroni di casa cominciano bene anche la seconda ripresa (doppio di Giovanni Garbella al termine di un gran turno nel box), ma non vanno oltre la terza base con la volata di Ahrens. Solbach concede due basi ball al 3°, ma anche in questo caso non arrivano punti.

BOLOGNA AVANTI AL 5°. La partita si sblocca al quinto, con gli ospiti a colpire il neoentrato Nicola Garbella. Il primo rilievo di serata va a un centimetro dall’eliminare al piatto il primo uomo dell’inning, Dreni, che poi gli rifila una valida a destra. C’è valida anche per Didder, col successivo singolo di Dobboletta che significa due punti spinti a casa e dunque 2-0 Bologna. La grounder di Helder genera il primo out ma anche l’arrivo in terza di Dobboletta, che poi corre a casa sulla volata di sacrificio di Astorri: 3-0. Al sesto, al primo lancio dell’inning e della partita di Baez, arriva il 4-0 sotto forma di fuoricampo a destra di Grimaudo.

SAN MARINO PROVA A REAGIRE. Nella parte bassa del sesto, con due out e le basi vuote, i Titani sfruttano due errori della difesa per arrivare ad una situazione di uomini agli angoli. Angulo, in terza, corre poi a casa su lancio pazzo di Crepaldi per segnare l’1-4. Arriva però anche il terzo out della ripresa e al settimo Bassani non concede nulla. Bologna vince 4-1 gara1.

BOLOGNA: Didder ss (1/2), Dobboletta ec (1/4), Helder 3b (1/4), Oduber dh (0/1), Astorri r (0/3), Loardi ed (1/3), Bertossi es (0/3), Grimaudo 1b (1/3), Dreni 2b (1/3).

SAN MARINO: Pulzetti ss (0/2), Avagnina dh (0/3), Celli ec (0/3), Angulo 3b (0/3), Caseres 2b (0/3), G. Garbella ed (2/3), Ahrens 1b (0/3), Monello r (0/3), Di Fabio es (0/3).

BOLOGNA: 000 031 0 = 4 bv 6 e 2

SAN MARINO: 000 001 0 = 1 bv 3 e 2

LANCIATORI: Brolo Gouvea (W) rl 4, bvc 3, bb 1, so 6, pgl 0; Crepaldi (r) rl 2, bvc 0, bb 0, so 1, pgl 0; Bassani (S) rl 1, bvc 0, bb 0, so 3, pgl 0; Solbach (i) rl 4, bvc 2, bb 4, so 8, pgl 0; N. Garbella (L) rl 1, bvc 3, bb 1, so 1, pgl 3; Baez (r) rl 1, bvc 1, bb 1, so 2, pgl 1; Kourtis (f) rl 1, bvc 0, bb 0, so 1, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Grimaudo (1p. al 6°); doppi di Celli e G. Garbella.

ARBITRI: Bastianello (casa), Caser (prima), Costa (terza).