Luned́ 21 Settembre01:33:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Piazza Malatesta, le scuole e il campo da calcio: Verucchio integra il piano dei lavori pubblici

Saranno richiesti contributi regionali e statali per finanziare tutti gli interventi

Attualità Verucchio | 14:31 - 09 Settembre 2020 Municipio di Verucchio Municipio di Verucchio.

E’ un aggiornamento al Piano Triennale dei lavori pubblici da quasi tre milioni di euro quello approvato ieri sera (martedì 8 settembre) dal consiglio comunale di Verucchio.  

Integrazione che si è resa necessaria per poter procedere alla richiesta di contributi su tre filoni di finanziamento: regionali, del Ministero dell’Interno e del Ministero per le Politiche Giovanili e lo Sport” , spiega l’assessore ai lavori pubblici Andrea Cardinali, che ha specificato ai consiglieri: “Per gli interventi da candidare a livello ministeriale (messa in sicurezza del territorio e di edifici pubblici) sono stati realizzati studi e valutazioni interne dell'ufficio necessarie per quantificare in linea di massima le somme necessarie, mentre per il progetto riguardante Piazza Malatesta è stato approvato un progetto preliminare redatto secondo le necessità e le linee di indirizzo richieste dal bando di finanziamento regionale. Per le strutture sportive dovrà infine essere predisposto il progetto entro il 30 settembre”. 

Nove progetti per 2.830.000 euro. Il primo intervento inserito nel piano è quello della riqualificazione di piazza Malatesta nel capoluogo: dopo il primo stralcio realizzato questa estate, si intende completare l’opera di restyling con un progetto da 250.000 euro chiedendo un contributo da 200.000 sui fondi previsti nella Legge Regionale 41/97 per l’annualità 2020. 

Ben più corposo il capitolo relativo al Ministero dell’Interno, che ha istituito un contributo ai sensi dell’art.1 comma 139 della legge di bilancio 2019 i cui relativi modelli sono stati predisposti con decreto lo scorso 5 agosto: modelli differenziati a seconda della dimensione demografica e relativi alla messa in sicurezza del territorio e del patrimonio edilizio pubblico con predilezione degli istituti scolastici. In tale contesto, Verucchio ha candidato ben sette opere, a partire dall’intervento da 650.000 euro per il consolidamento definitivo e la messa in sicurezza stradale di Via Serra oggetto qualche anno fa di un importante movimento franoso. Si prosegue con il consolidamento e la messa in sicurezza globale della parete rocciosa su cui sorge Verucchio (importo previsto 420.000 euro) e l’opera di recupero, restauro, riqualificazione funzionale e messa in sicurezza della ex “Stazione Rosa” di Villa Verucchio con tanto di miglioramento energetico, accessibilità e adeguamenti impiantistici dell’importo complessivo di 380.000 euro. Molto corposo il capitolo degli edifici scolastici, che comprende interventi di manutenzione straordinrtia con efficentamento energetico e adeguamento antincendio della Scuola Elementare di Verucchio (per 250.000 euro), della Scuola Media di Verucchio (200.000 euro) e della; Scuola Elementare “Rodari” di Villa Verucchio (370.000 euro). Chiude il fine il cerchio la messa in sicurezza di vie pubbliche del territorio per 230.000 euro. 

Grazie al bando ministeriale ‘Sport e Periferie’ gli Enti Locali possono inoltrare richieste di finanziamento per l’adeguamento funzionale ed energetico di strutture sportive esistenti al fine di incentivare l’attività agonistica, l’inserimento sociale e l’interazione fra società sportive e istituti scolastici e il Comune di Verucchio intende candidare un progetto di completamento ed adeguamento funzionale ed energetico da Stadio di Villa Verucchio dell'importo di 500.000. Nove interventi per un totale dunque di due milioni e 830.000 euro: la relativa delibera è stata approvata dall’assise con l’astensione dei consiglieri di minoranza.