Mercoledì 30 Settembre04:55:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Memoria del novecento: anche la Fondazione Valmarecchia tra i beneficiari di contributi

Gli altri progetti finanziati sono dell'associazione Le città visibili, dei comuni di Verucchio e Montescudo Montecolombo

Attualità Rimini | 17:59 - 08 Settembre 2020 Il consigliere regionale Nadia Rossi Il consigliere regionale Nadia Rossi.

Nel 2020 la Regione Emilia-Romagna ha confermato il suo impegno per tramandare e valorizzare la storia e la memoria del Novecento con il bando che dal 2016, anno di approvazione della Legge Regionale 3 dedicata proprio alle iniziative di divulgazione sui fatti del secolo breve, promuove iniziative di soggetti privati ed enti pubblici in tutto il territorio regionale.

Come per l’anno passato, sono quattro i progetti finanziati e premiati dalla graduatoria nella provincia di Rimini. – riporta il consigliera regionale Pd Nadia Rossi – Ai primi due, presentati dalla Fondazione Valmarecchia e dell’Associazione le Città visibili, vanno 13 mila euro di contributo. Gli altri, messi a punto dai Comuni di Montescudo-Montecolombo e di Verucchio, ottengono una quota di 15 mila euro”.

Finanziamenti di questo tipo sono veri e propri investimenti per sostenere una rete di cultura diffusa sul territorio regionale. Si mettono in luce storie ed eventi che compongono il grande mosaico che è la storia del Novecento. Un secolo che è stato certamente segnato dalle guerre e dalle contrapposizioni, ma che è anche quello più fertile per la ricerca e la divulgazione. Bene quindi l’impegno della Regione, nonostante il 2020 sia un anno così difficile per mettere a punto progetti nel settore culturale. Molte iniziative in graduatoria coinvolgono anche le piattaforme digitali e il web, una significativa innovazione che apre a nuove possibilità di sviluppo nel campo della divulgazione storica e culturale” , commenta Nadia Rossi.