Venerd́ 25 Settembre14:36:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: 830.000 euro a bilancio per i campi da calcio gestiti dal Comune

Interessate le strutture di Rivazzurra, San Giuliano, Viserba, Torre Pedrera, Miramare e Vergiano/Spadarolo

Sport Rimini | 14:10 - 08 Settembre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

E’ di circa 830 mila euro l’investimento del Comune di Rimini per garantire per quasi 3 anni il servizio manutenzione e di custodia degli impianti di calcio di quartiere. L’ente infatti ha rinnovato l’impegno per i campi di Rivazzurra, San Giuliano, Viserba, Torre Pedrera, Miramare e Vergiano/Spadarolo, impianti di cui la gestione è direttamente in carico al Comune. Il servizio, che avrà durata di 33 mesi prevede, attraverso la cooperativa individuata, l’apertura e la chiusura degli impianti e la predisposizione, preparazione e manutenzione dei campi da gioco in erba naturale oltre al servizio di pulizia e sfalcio delle aree verdi di pertinenza delle strutture. L'assessore Gianluca Brasini rimarca l'impegno dell'amministrazione comunale sulla rete dei campi da calcio di quartiere, «uno sforzo importante in termini economici, ma che negli ultimi anni di gestione diretta ci ha consentito di strutturare in maniera solida l’offerta impiantistica, risolvendo anche quelle situazioni di criticità che apparivano endemiche».Brasini sottolinea l'investimento, da parte del Comune di Rimini, di oltre 4 milioni di euro all'anno per la gestione ordinaria di 80 impianti, considerate tutte le discipline sportive, non solo il calcio.