Sabato 19 Settembre21:20:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si rifiuta di mettere la mascherina in treno, 41enne albanese arrestato dalla Polfer

L'uomo si rifitutava a più riprese di rispettare le norme anti Covid a bordo treno

Cronaca Rimini | 16:59 - 07 Settembre 2020 Si rifiuta di mettere la mascherina in treno, 41enne albanese arrestato dalla Polfer

Domenica pomeriggio la Polfer ha arrestato a bordo treno un 41enne albanese per resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale. L'intervento è stato invocato dal personale di un convoglio dopo che l'uomo, a più riprese e in modo oltraggioso, si rifiutava di indossare la mascherina e di rispettare le normative anti Covid, rivolgendosi ai controllori con frasi offensive ed epiteti ingiuriosi.

All'arrivo del treno segnalato i poliziotti della Polfer sono saliti e hanno raggiunto la carrozza dove il personale ha indicato loro il soggetto, che sostenendo l'inutilità del dispositivo si è ostinato a non indossarla, alzando progressivamente i toni. Vista l'insistenza e la poca collaborazione, gli è stato richiesto un documento e il titolo di viaggio, fase in cui l'uomo ha iniziato a offendere diverse persone, finendo per brandire una penna in modo minaccioso contro gli agenti, uno dei quali si è preso una testata al petto. È stato necessario bloccare e ammanettare l'uomo per evitare che potesse provocare altri disagi o peggio ancora danni ai passeggeri e agli operatori presenti.