Venerdý 25 Settembre18:02:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Botte fuori dal kebab, poi la coltellata: denunciati due minorenni nordafricani

Il ferito è un loro connazionale, portato al pronto soccorso in condizioni non gravi

Cronaca Rimini | 13:58 - 06 Settembre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Momenti di concitazione questa notte (6 settembre), intorno alle 3.30, in viale Vespucci, dove è scoppiata una lite tra tre giovani tunisini, con precedenti di Polizia. A dare l'allarme è stato il dipendente di un kebab: la Squadra Volante ha colto sul fatto due minorenni, poi denunciati, che stavano inveendo contro un terzo nordafricano, ferito al braccio sinistro, con la maglia strappata e gli occhi arrossati. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, prima era scoppiata una colluttazione a calci e pugni, all'esterno del locale, infine i contendenti erano entrati nel kebab e qui uno dei minorenni avrebbe ferito il connazionale con una coltellata al braccio sinistro. Il ferito è stato così portato al pronto soccorso dell'ospedale Infermi, gli altri due risultano indagati per lesioni aggravate in concorso. Essendo senza fissa dimora, sono stati affidati ai servizi sociali.