Giovedý 24 Settembre06:25:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Investe in auto un pedone e non lo soccorre. Aveva bevuto: arrestato

Nei guai un 26enne riminese. Il ferito, un turista romano, ha subito una frattura composta alla gamba destra

Cronaca Gabicce Mare | 12:38 - 06 Settembre 2020 Carabinieri in servizio (foto di repertorio) Carabinieri in servizio (foto di repertorio).

Investe un pedone nella notte e fugge: protagonista della vicenda, avvenuta a Riccione intorno alle due di notte (del 6 settembre) in viale d'Annunzio, un 26enne riminese con piccoli precedenti di Polizia, arrestato e sottoposto ai domiciliari in attesa del processo.

E' stata una chiamata al 112 a segnalare l'investimento, da parte di un Suv, di un turista 29enne di Roma. Questi, all'altezza dell'Hakuna Matata, è stato travolto dall'auto mentre attraversava la strada. Secondo quanto riferito dai testimoni presenti, il conducente è sceso pochi secondi dal Suv, il tempo di accorgersi di ciò che era successo, per poi fuggire precipitosamente. Il suo numero di targa è stato però annotato e l'automobilista, il 26enne riminese, è stato rintracciato poco dopo in piazzale San Martino, a bordo della sua vettura. Ha inizialmente negato i fatti poi, sottoposto agli accertamenti, è emersa la sua positività al test dell'etilometro. I Carabinieri lo hanno arrestato: notte ai domiciliari per lui, notte in ospedale invece per il turista, dimesso con progonosi di 30 giorni e con una frattura composta alla gamba destra.