Mercoledý 23 Settembre23:42:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Valpharma dona mille mascherine chirurgiche all'ospedale di Novafeltria

"Siamo felici di mantenere vivo e saldo il nostro legame con il territorio", spiega Alessia Valduci, Ceo di Valpharma

Attualità Novafeltria | 14:31 - 04 Settembre 2020 Gianluca Zucchi di Valpharma durante la consegna delle mascherine Gianluca Zucchi di Valpharma durante la consegna delle mascherine.

Nuova donazione di Valpharma Group a favore della comunità dell'Alta Valmarecchia: donate infatti, all'ospedale Sacra Famiglia di Novafeltria, mille mascherine chirurgiche monouso di tipo II R certificate CE, prodotte nel vicino stabilimento di Pennabilli.

Il Gruppo farmaceutico che durante l’emergenza Covid ha avviato la produzione di Gel igienizzante donandolo immediatamente alle strutture sanitarie e agli operatori sanitari impegnati in prima linea, ora è anche produttore di mascherine chirurgiche monouso idrorepellenti e adatte anche a contrastare l’effetto droplet, dovuto alle micro-particelle di goccioline di saliva nebulizzate in aria.

La qualità delle mascherine Valmask prodotte nello stabilimento industriale di Valpharma International è garantita dagli accurati test richiesti dal Ministero della Salute Italiano e sono interamente Made in Italy: dal filato al confezionamento. Sono composte da 2 veli, ciascuno dei quali ha tre strati di materiale filtrante, garantiscono efficienza di filtrazione batteria maggiore/uguale al 98%, dimostrandosi adatte anche al personale sanitario. Per offrire praticità d’uso, garantendone la qualità e funzionalità del prodotto, sono state commercializzate in comode confezioni richiudibili con zip, disponibili in formati da 20 o 50 pezzi.

Il dott. Corrado Arduini, primario di Medicina Interna e Lungodegenza dell’Ospedale di Novafeltria assieme ai suoi collaboratori ha ricevuto la donazione di Valpharma Group, ringraziando a nome di tutto il personale sanitario ospedaliero per la sensibilità dimostrata dal gruppo farmaceutico verso la tutela della salute di tutta la comunità della Valmarecchia.

Abbiamo mantenuto la nostra promessa: quella di donare agli ospedali di prossimità le nostre prime mascherine certificate CEha dichiarato Alessia Valducci, CEO Valpharma Group -  Siamo felici di mantenere vivo e saldo il nostro legame con il territorio, con il quale simbolicamente onoriamo l’impegno quotidiano nel tutelare la salute e il benessere di milioni di persone in Italia e nel mondo attraverso i nostri prodotti”.