Giovedý 24 Settembre01:20:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Novafeltria: subisce furto dello smartphone al ristorante. Denunciato 23enne senegalese

Al giovane africano sono riconducibili le due sim inserite nel telefono cellulare

Cronaca Novafeltria | 14:07 - 04 Settembre 2020 Carabinieri di Novafeltria (foto di repertorio) Carabinieri di Novafeltria (foto di repertorio).

Un 23enne di origine senegalese è stato denunciato, per l'ipotesi di reato di ricettazione, al termine di indagini svolte dai Carabinieri di Novafeltria. Tutto è nato dalla denuncia di una donna di Novafeltria, che il 10 giugno si è presentata alla locale Caserma dei Carabinieri a seguito del furto del suo smartphone, la sera prima, mentre era a cena con amici in un ristorante di Rimini. Le indagini sono partite dall’acquisizione dei tabulati telefonici e attraverso il tracciamento del codice Imei dello smartphone è stato appurato che fosse ancora in uso. Nei mesi successivi al furto erano state inserite due schede sim riconducibili al giovane senegalese, domiciliato nella Provincia di Ascoli Piceno. In pratica l'utilizzatore del telefono cellulare: che ora è indagato per  ricettazione.