Marted́ 29 Settembre22:52:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A San Marino si balla, non è vietato: in molti in trasferta da Rimini

In particolare i gruppi di ballo latino americano: "Balli con mascherina e in sicurezza"

Attualità Repubblica San Marino | 16:38 - 01 Settembre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

A San Marino non ci sono discoteche, ma non ci sono disposizioni che vietano il ballo. Così, riporta l'Ansa, da Rimini e dintorni sono in molti a partecipare alle serate danzanti oltre confine, ma a pochi chilometri. I primi a trasferirsi sono stati i gruppi di ballo latino americano. Una delle location preferite è il podere Lesignano, azienda agricola molto nota: «Quest'anno non abbiamo aperto il ristorante perché le regole erano troppe - spiega Stefano del podere Lesignano - ma abbiamo organizzato queste serate che si svolgono sempre con con attenzione». Vengono raccolti dati e numero di telefono delle persone, si usa la mascherina, 
«Noi mettiamo a disposizione il locale, ma l'organizzazione è dei gruppi di latino», precisa Stefano. Le serate a numero chiuso sono state pubblicizzate essenzialmente col passaparola . «E' vero, San Marino non ha mai proibito il ballo - conferma il segretario di Stato al Lavoro, Teodoro Lonfernini - ma proprio in queste ore stiamo pensando a nuove restrizioni. Non chiusure, ma comunque qualche tutela in più in un nuovo decreto, anche se i dati sul Covid non ci preoccupano, ma è meglio prevenire».