Sabato 26 Settembre22:41:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ubriaca aizza il cane contro i Carabinieri: uno dei militari azzannato e ferito

La donna, una 31enne milanese, è stata arrestata. I fatti avvenuti nella notte a Rimini

Cronaca Rimini | 13:56 - 01 Settembre 2020 Carabinieri di Rimini Carabinieri di Rimini.

Nella notte tra lunedì e martedì (31 agosto-1 settembre) i Carabinieri di Rimini hanno arrestato una 31enne milanese, già nota alle forze dell'ordine, per le ipotesi di reato di lesioni personali, danneggiamento, minaccia, resistenza, violenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale. La giovane, che aveva probabilmente assunto droga e alcol, ha iniziato a urlare in via Succi, seminando lo scompiglio, poi ha aizzato il proprio cane di grossa taglia contro i Carabinieri intervenuti: l'animale ha morso un militare ed è stato necessario l'intervento del personale del servizio di custodia cani randagi, per prendere in consegna il cane, mentre la padrona è stata portata in Caserma e arrestata. Il giudice ha disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, in attesa del processo, che sarà celebrato il prossimo 21 ottobre.