Venerdì 25 Settembre18:44:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: serrati controlli per contrastare pallinari e occupazione abusiva di ex colonie

Le attività della Municipale mercoledì 26 e giovedì 27 agosto: dieci sanzionati e quattordici denunce

Cronaca Rimini | 12:46 - 28 Agosto 2020 Polizia Municipale di Rimini (foto di repertorio) Polizia Municipale di Rimini (foto di repertorio).

Proseguono i controlli della Polizia Municipale finalizzati al contrasto dei fenomeni di degrado: occupazione abusiva delle ex colonie, prostituzione e "pallinari" impegnati nel gioco delle tre campanelle. L'altro ieri (mercoledì 26 agosto) gli agenti hanno individuato quattro gruppi diversi di "pallinari", su viale Vespucci e viale Regina Elena, elevando una decina di sanzioni da 1000 euro ciascuna, tutte a cittadini dell'Est Europa. Inoltre sono stati effettuati accertamenti all'ex colonia Murri e allo stabile ex Enel, individuando e identificando nove persone senegalesi, ora indagate per occupazione abusiva di edificio abbandonato. Il giorno successivo (giovedì 27 agosto) la Polizia Municipale ha effettuato un blitz in una ex casa cantoniera lungo la via Marecchiese. In azione sono entrati anche i cani poliziotti Bruce e Pablo, quest'ultimo dell'unità cinofila antidroga: cinque le persone identificate e denunciate, quattro extracomunitari e un italiano.