Giovedý 24 Settembre04:30:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Arrivano i voucher per favorire lo sport delle famiglie di Poggio Torriana

Il sostegno finanziario deriva da un fondo della Regione

Attualità Poggio Torriana | 12:34 - 28 Agosto 2020 Il centro sportivo di Poggio Torriana Il centro sportivo di Poggio Torriana.

La Regione Emilia-Romagna, ha ritenuto necessario offrire un sostegno finanziario alle famiglie, attraverso trasferimenti agli enti locali che, per il Comune di Poggio Torriana, risultano pari alla somma di 3.750 euro.

L'obbiettivo principale è il contrasto dello stato di emergenza nel mondo dello sport che la pandemia di Covid-19 sta lasciando in eredità, traducibile anche in criticità che interessano il momento in cui si apriranno le iscrizioni ai corsi ed ai campionati per la stagione sportiva 2020-2021, prevedibilmente tra i mesi di settembre ed ottobre.
Il Comune di Poggio Torriana, in piena sintonia con gli intenti regionali,  ritiene che sia doveroso,  a fronte di una reale possibilità di ripercussione economica dell'emergenza epidemiologica sui bilanci familiari, significando maggiori difficoltà per le famiglie ad iscrivere i propri figli a corsi sportivi, approvare e mettere a bando l'utilizzo di tali risorse. Questo intervento potrà anche indirettamente contribuire al sostegno dei bilanci delle associazioni sportive che, in mancanza di certezze sul numero dei praticanti potenziali per la prossima stagione, rischierebbero di vedere ridotta la propria attività.
Il bando e la modulistica per fare domanda del voucher, sono disponibili sul sito web del Comune.

L'assessora allo sport Francesca Macchitella spiega: "Questo progetto si allinea agli altri interventi sostenuti in questi mesi dall'Assessorato allo Sport, come il centro estivo, realizzato presso il centro sportivo di Santo Marino e Fluxo, l'attività motoria all'aperto, ancora in corso presso l'anfiteatro di Poggio Berni. Credo che da febbraio ad oggi, i giovani ed i bambini abbiano subito più di tutti gli obblighi di restrizioni sociali, previsti e necessari per il contenimento della pandemia legata al Covid-19, ed attualmente i ragazzi e le ragazze hanno bisogno di essere rinforzati nelle sane abitudini come quella della scelta di una disciplina sportiva che, tra i benefici, vede anche il contrasto della sedentarietà, l'aggregazione, la socializzazione ed il benessere psico-fisico".