Venerdý 25 Settembre12:22:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Alla Cosmos arrivano i gemelli Camillini: Michele e Matteo saranno entrambi in difesa

Michele è il volto nuovo, Matteo invece aveva già militato

Sport Rimini | 12:31 - 28 Agosto 2020 Michele e Matteo Camillini Michele e Matteo Camillini.

I fratelli gemelli Camillini, entrambi italiani di nazionalità e difensori di ruolo, non vedono l’ora di onorare al meglio la gloriosa maglia gialloverde della Società Sportiva Cosmos nella prossima stagione.

Michele è uno dei nuovi volti del club di Serravalle, dopo aver giocato in passato al Cesena, al Bellaria Igea Marina, al Pavia, al Real Rimini, alla Marignanese e alla Libertas. “Ho accettato l’offerta della Cosmos anche grazie al mio fratello gemello Matteo, con cui non ho giocato per tantissimi anni e poter farlo ora è una cosa unica e bella – dichiara Michele Camillini -. È bello ritrovare in squadra alcune persone che stimo tanto come Simone Rossi, il ds Molinari e il dg Donnini. Ci sono tante squadre attrezzate nel campionato sammarinese di calcio, ma noi possiamo benissimo ritagliarci un posto di tutto rispetto avendo aggiunto pochi innesti nuovi e confermato tanti giocatori in rosa”.

Matteo, con un passato nell’Ascoli, nella Libertas, nella Folgore, nel Bellaria Igea Marina, nel Chieti, nella Ternana, nel San Giovanni e nel Fiorentino, ha invece già militato nelle fila gialloverdi nella seconda parte della stagione 2016-2017. “Per me è un piacere tornare a giocare alla Cosmos – afferma Matteo Camillini -. Qui ritrovo il ds Molinari, il dg Donnini e diversi calciatori con cui coltivo da anni una bella amicizia. Giocare di nuovo con mio fratello gemello Michele è sicuramente qualcosa di eccezionale. Abbiamo iniziato da poco la preparazione estiva e ancora dobbiamo riuscire a interpretare bene in campo ciò che ci chiede mister Protti in ogni allenamento e a trovare la giusta condizione fisica dopo diversi mesi di inattività, ma piano piano ce la faremo. L’obiettivo minimo è quello di centrare la qualificazione ai playoff scudetto, anche se non mancano le insidie nel campionato sammarinese di calcio. Dobbiamo assolutamente dare fastidio a tutti i nostri avversari il più possibile, partendo già al massimo sin da subito, per ottenere maggiori soddisfazioni durante la prossima stagione”.