Mercoledý 30 Settembre04:27:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Clemente, in casa il market della cocaina: in manette due pusher

In casa 18,6 grammi di cocaina, suddivisi in 34 dosi termosaldate da 0,5 grammi circa ciascuna

Cronaca San Clemente | 14:36 - 27 Agosto 2020 Rinvenute in casa 34 dosi di cocaina già pronte per lo spaccio Rinvenute in casa 34 dosi di cocaina già pronte per lo spaccio.

Sono finiti in manette un 39enne albanese e un italiano di 52 anni, entrambi pregiudicati, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.
I poliziotti della Sezione Antidroga di San Clemente hanno concentrato la loro attenzione sul cittadino albanese che, dalle notizie acquisite e dagli approfondimenti effettuati, sembrava potesse detenere della cocaina presso la propria abitazione.
Nella serata di ieri, mercoledì 26 agosto, gli agenti hanno visto uscire dal portone il 52enne italiano. Ritenendo che avesse appena acquistato droga, lo hanno fermato e, dopo averlo sottoposto ad un controllo approfondito, lo hanno trovato in possesso di una confezione di cellophane contenente 1,2 grammi di cocaina.
Mentre alcuni agenti si occupavano dell’italiano, altri hanno controllato l’abitazione dell’albanese: a seguito della perquisizione sono stati rinvenuti altri 1,6 grammi di cocaina, suddivisi in 34 dosi termosaldate da 0,5 grammi circa ciascuna, 4 delle quali rinvenute indosso.
Convalidati gli arresti, a carico dell’albanese è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari, mentre a carico del 52enne quella dell’obbligo di dimora nel comune di residenza.