Venerdì 25 Settembre09:31:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il 24 settembre sarà inaugurato il nuovo polo museale di Rimini

Ospiterà opere contemporanee donate a Fondazione San Patrignano 

Attualità Rimini | 16:13 - 26 Agosto 2020 Aula di Part-Palazzi dell'Arte Aula di Part-Palazzi dell'Arte.

Si apriranno a fine settembre, a Rimini, i battenti di Part-Palazzi dell'Arte, nuovo sito museale nato dall'unione di due edifici storici nel cuore della città romagnola e destinato ad ospitare in via permanente la raccolta di opere d'arte contemporanea donate alla Fondazione San Patrignano da artisti, collezionisti e galleristi. Le porte si apriranno gratuitamente al pubblico - per uno speciale weekend di inaugurazione: - giovedì 24 settembre dalle 17 a mezzanotte e venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 settembre dalle 9 sino a mezzanotte. Al taglio del nastro, il 24, saranno presenti il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, il sindaco di Rimini Andrea Gnassi e la co-fondatrice della Fondazione San Patrignano Letizia Moratti. Il nuovo museo si colloca all'interno del complesso monumentale medievale costituito dal duecentesco Palazzo dell'Arengo e dal trecentesco Palazzo del Podestà che insieme a Palazzo Garampi - sede del Comune - al Teatro Galli e alla Vecchia Pescheria si affacciano sulla Piazza Cavour, cuore della città romagnola All'interno della struttura troverà casa la Collezione della Fondazione San Patrignano, raccolta di opere - donate alla fondazione - di affermati artisti contemporanei del panorama italiano e internazionale.