Mercoledì 23 Settembre02:39:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bonus facciate: Riccione amplia le zone aventi diritto

Tutta la città urbanizzata sarà inclusa, in caso di votazione positiva del consiglio comunale

Attualità Riccione | 14:41 - 26 Agosto 2020 Municipio di Riccione Municipio di Riccione.

La giunta comunale di Riccione ha deliberato questa mattina l(mercoledì 26 agosto) la proposta che verrà portata all'approvazione del consiglio comunale, sull'agevolazione fiscale detta "bonus facciate" e l'individuazione delle aree dove questa è applicabile. La proposta della giunta comunale prevede che tutta Riccione, ovvero tutta la città urbanizzata, sia inclusa nelle aree per cui è possibile richiedere il "bonus facciate".

Il "bonus facciate" è un’agevolazione che consiste in una detrazione d’imposta, da ripartire in 10 quote annuali costanti, pari al 90% delle spese sostenute nel 2020 per interventi, compresi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna, finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti ubicati in determinate zone. Sono ammessi al beneficio esclusivamente gli interventi sulle strutture opache della facciata, su balconi o su ornamenti e fregi. In particolare, si tratta delle zone A e B e assimilabili come da proposta della giunta di Riccione. A richiesta i cittadini interessati, su apposita modulistica predisposta dagli uffici, lo Sportello Unico dell’Edilizia provveda a rilasciare una attestazione da cui risulti che l’immobile oggetto di intervento ricade in ambito territoriale assimilato alle zone A o B del D.M. 1444/68.