Mercoledý 30 Settembre16:56:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Spessoreinitalia: da Poggio Torriana allo stivale per parlare e provare le eccellenze in tavola

L'iniziativa quest'anno sarà itinerante

Eventi Poggio Torriana | 13:28 - 26 Agosto 2020 Spessoreinitalia: da Poggio Torriana allo stivale per parlare e provare le eccellenze in tavola

Martedì 1 settembre SpessoreinItalia approda in Campania, nella seconda tappa del suo viaggio nello stivale che si chiuderà a inizio dicembre con il doppio appuntamento al Grand Hotel di Rimini. Dopo l’esordio scoppiettante a Catanzaro nella bella sede della Tenuta alle Grazie sotto la regia della famiglia Abbruzzino, si torna ancora al sud, ancora presso una calda e accogliente “casa”, quella della famiglia Iannotti al Kresios di Telese.

La Campania con i suoi cuochi e vignaioli di punta, ma anche tanti colleghi delle regioni limitrofe e un ambasciatore della Romagna, Giuseppe Gasperoni dal Povero Diavolo di Torriana con i vini di Villa Papiano, animeranno la giornata di Spessore: movimentatissima come sempre in fase di preparativi, sorprendente e coinvolgente nella divertente cavalcata della cena in serata che avrà per protagonisti ben 12 cuochi.

Giuseppe Iannotti sarà anfitrione quanto mai appropriato ed esperto nell’ospitare l’evento. Divertimento, gioco, sorpresa e ricerca sono da sempre la cifra della sua cucina, ospitalità, intelligenza e professionalità la caratteristica del suo stile di ristorazione.

La cucina d’autore trova in Spessore un particolare contesto libero da vincoli e condizionamenti, le nutrite e variegate brigate di cuochi che di volta in volta si formano diventano un unico organismo, un unico cervello che risponde ad input chiari e precisi: creare la cucina in totale libertà nella condivisione di idee ed esperienze, nell’intento di valorizzare le migliori materie prime che ogni territorio sa offrire.

Da qui nascono le straordinarie degustazioni di Spessore, menu di oltre venti piatti a infinite mani e un unico “sentimento”, un laboratorio sperimentale da cui nascono positive contaminazioni umane e professionali.

I prodotti e i vini della Campania e di un gruppo di amici e sostenitori di Spessore arricchisce il lavoro dei cuochi e la piacevolezza dei commensali che potranno spaziare in assaggi e abbinamenti inediti.