Sabato 19 Settembre20:28:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Trasporto scolastico, Comune San Giovanni stanzia fondi per abbassare costi abbonamenti

Il budget è di 15.000 euro, con forfait di 40 euro per ogni famiglia, a prescindere dal valore Isee

Attualità San Giovanni in Marignano | 13:03 - 26 Agosto 2020 Da sinistra il vicesindaco Michela Bertuccioli e il sindaco Daniele Morelli Da sinistra il vicesindaco Michela Bertuccioli e il sindaco Daniele Morelli.

L'amministrazione comunale di San Giovanni in Marignano ha attivato un fondo di 19.000 euro a favore delle famiglie, con l'obiettivo di calmierare i costi degli abbonamenti del trasporto pubblico locale, a favore degli studenti frequentati le scuole di secondo grado della Provincia di Rimini e della Provincia di Pesaro Urbino. Le misure deliberate dalla giunta Morelli prevedono in primis uno sconto del 15% sulla tariffa regionale, sul costo effettivamente sostenuto per l’acquisto di un titolo di viaggio annuale, al fine di raggiungere la sede della scuola secondaria di secondo grado frequentata per l’anno scolastico 2020/21. Per accedere al contributo occorre rientrare nel Limite ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente), da parte del nucleo famigliare del richiedente, di €. 25.000,00. In secondo luogo stanziato un forfait di 40 euro, indipendentemente dal valore ISEE,  per gli abbonamenti dalla terza zona tariffaria nella provincia di Rimini e per gli abbonamenti riguardanti il territorio del Comune di Urbino. Infine decisa la gratuità dell'abbonamento dal terzo figlio pagante in poi per le famiglie numerose, sempre indipendentemente dal valore ISEE.

I destinatari del contributo sono gli studenti iscritti e frequentanti una scuola secondaria di secondo grado (statale, privata paritaria, paritaria degli enti locali, autorizzata a rilasciare titoli di studio avente valore legale) o che frequenteranno le scuole di secondo grado del riminese, utilizzando il servizio di Start Romagna, e gli studenti delle scuole di secondo grado della confinante provincia Pesaro- Urbino, servizio gestito da Adriabus.

Sulla Provincia di Rimini lo sconto è applicato in automatico dalla compagnia Start Romagna al momento dell’abbonamento, mentre per Adriabus, nel prossimo autunno, è prevista la pubblicazione di avviso all’albo pretorio del Comune, indicativamente dal  31 ottobre 2020 al 30 novembre e entro lo stesso arco temporale potranno essere presentate le domande. Lo stanziamento complessivo previsto è di ben € 19.000,00 €.

«Si tratta - sottolinea l’Amministrazione Morelli - di una scelta che coglie per noi un duplice valore. Da un lato un sostegno concreto all’economia domestica di molte famiglie, dall’altro un segnale alle nostre ragazze e ragazzi che si stanno formando per i loro futuro. E’ un sostegno che guarda avanti, che vuole affiancare le famiglie e i giovani nei loro percorsi di vita. Proprio per questo abbiamo innalzato il valore ISEE a 25.000 € e per le tratte più lunghe abbiamo previsto per tutti un rimborso di 40 euro, nonché la gratuità per il terzo figlio. Un ulteriore tassello, al quale se ne aggiungeranno altri nei prossimi mesi, sempre nell’ottica di rendere presente l’Ente Pubblico al fianco della costruzione e creazione del futuro, al fianco dei cittadini».