Marted́ 29 Settembre16:58:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: in cinque al volante dopo aver bevuto, anche due neopatentati

Il bilancio dei controlli della Polizia Municipale tra sanzioni e patenti ritirate

Cronaca Rimini | 13:15 - 25 Agosto 2020 Rimini: in cinque al volante dopo aver bevuto, anche due neopatentati

Anche nello scorso fine settimana sono proseguiti i controlli della Polizia Municipale di Rimini. In particolare nella notte tra venerdì e sabato (21-22 agosto), nel posto di controllo di via destra del porto, sono stati sottoposti ad accertamenti 40 automobilisti. Cinque le sanzioni per guida in stato di ebbrezza, due per giovani neo patentati: al primo, valore di 0,50 g/l, è stata contestata la sanzione minima e la decurtazione di 10 punti, per il secondo, tasso dello 0,75, sanzione da 700 euro, patente ritirata per quattro mesi e la decurtazione di 10 punti che, come prevede la norma in questi casi, vengono raddoppiati, fino a comportare la revisione del documento di guida.

Nella stessa notte gli agenti hanno proceduto al ritiro di altre tre patenti per guida in stato d’ebrezza, due dei quali con rilevanza penale in quanto superiori a 0,8 grammi di alcol nel sangue.  Il più grave di questi ha registrato un tasso alcolemico di 1,70 - più del triplo rispetto a quello consentito - e oltre alla trafila penale, dovrà rinunciare alla patente di guida per un periodo stabilito dal giudice che può variare da 1 a 2 anni.

I CONTROLLI DI DOMENICA. Domenica sera (23 agosto) gli agenti  hanno fermato due persone che guidavano le proprie autovetture senza averne alcun titolo: il primo conducente non aveva mai conseguito la partente di guida, violazione che ha comportato una sanzione di  oltre 5000 euro. La seconda persona fermata invece è stata sorpresa con la patente sospesa: è quindi scattato il fermo dell'autovettura per 3 mesi, una  sanzione di oltre 2000 euro e la revoca definitiva della patente, che potrà riacquisire solo tornando a scuola guida.