Sabato 19 Settembre08:04:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riapertura scuole, Bonaccini: "situazione buona in Emilia Romagna"

A margine della partecipazione al Meeting di Rimini, il Presidente chiede anche più docenti

Attualità Emilia Romagna | 12:14 - 22 Agosto 2020 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

A margine della sua partecipazione al Meeting di Rimini, il presidente della Regione Emilia Romagna interviene sulla riapertura delle scuole in programma il prossimo 14 settembre. "Sugli spazi direi che andiamo discretamente bene" dice Bonaccini "Io credo che la gran parte delle scuole, col fatto del metro bocca a bocca potranno ripartire esattamente da dove si era terminato. Laddove non è possibile si va con i Comuni a cercare - assieme all'Ufficio scolastico regionale - strutture alternative per permettere comunque di rientrare. La situazione è tutto sommato buona". Per far fronte alla ripartenza scolastica, ha aggiunto "abbiamo chiesto più docenti. E' una richiesta che ho già formalizzato al ministro. Ci vogliono più risorse e più docenti. Tra l'altro questo miliardo di euro in più nel Decreto Agosto per la scuola è quello che le Regioni avevano chiesto e ringrazio il ministro, il presidente del Consiglio e il governo per averlo messo. Però come Emilia-Romagna riteniamo di aver bisogno di un numero un po' più alto di docenti". Quanto a trasporti, necessari per portare i ragazzi a scuola, "abbiamo nei prossimi giorni ulteriori incontri perché c'è un problema di mezzi e di personale e abbiamo bisogno che venga garantita la sicurezza con sistemi di protezione individuale per permettere che possano essere trasportati a scuola i bambini". Sempre sul fronte dei trasporti, "c'è una cosa di cui vado orgoglioso: come avevamo promesso, per la prima volta nella storia i bambini da 4 a 14 anni avranno il trasporto pubblico locale gratuito e il prossimo anno a settembre arriveremo fino ai 19enni. Sono milioni di euro che investiamo per premiare coloro che rinunciano il mezzo privato".