Domenica 27 Settembre05:00:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ecobonus 110 per cento: a Rimini quantificati investimenti per 105 milioni in sei anni

E' la stima di Confartigianato. L'amministrazione comunale evidenzia la necessitò di snellire le procedure

Attualità Rimini | 13:22 - 21 Agosto 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Gli uffici studi di Confartigianato hanno quantificato, per il territorio riminese, investimenti per 105 milioni di euro, fino al 2026, grazie ai benefici del super ecobonus del 110% per gli investimenti in efficientamento energetico degli edifici o riduzione del rischio sismico. Lo riporta l'amministrazione comunale dI Rimini, elogiando il provvedimento e la sua portata, sia in termini ecosostenibili (per l'abbattimento delle dispersioni energetiche), sia per l'impulso agli investimenti nel settore edilizio, in forte crisi. L'amministrazione comunale evidenzia però che ora sia necessario "mettere in condizione cittadini e imprese" per cogliere "questa straordinaria occasione di sviluppo e ripresa dell'economia", snellendo la burocrazia e facilitando le procedure. In merito l'amministrazione comunale spiega di aver investito nella digitalizzazione degli archivi edilizi, "con un investimento che strutturalmente renderà più agevole il reperimento dei diversi precedenti edilizi" e di voler potenziare l'accesso telematico agli stessi archivi, "con l'obiettivo di velocizzare i tempi di trasmissione dei fascicoli elettronici degli edifici a chi ne fa richiesta, nella consapevolezza che la ricognizione dello stato di fatto è la prima attività che serve ai tecnici per procedere ad istruire le pratiche".