Domenica 27 Settembre18:08:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coriano rilancia la proposta per un gattile: offerta area comunale di 6000 metri quadri

La Provincia di Rimini dovrebbe farsi carico dell'intervento di riqualificazione e dei costi di mantenimento

Attualità Coriano | 12:22 - 21 Agosto 2020 Da sinistra l'assessore Giulia Santoni e il sindaco Domenica Spinelli Da sinistra l'assessore Giulia Santoni e il sindaco Domenica Spinelli.

L'amministrazione comunale di Coriano si unisce all'appello dell’associazione “Amici di Soraya”, in merito alla denuncia della mancanza di un gattile nella provincia di Rimini. "Denuncia che abbiamo già ampiamente ribadito più volte chiedendo alla Provincia, sin dal 2013, di farsi carico di questa problematica e di trovare le modalità affinché, in collaborazione con i comuni, si potesse trovare una soluzione a questo che tra l’altro viola un esplicito volere legislativo", si legge in una nota dell'amministrazione comunale. E' stata data disponibilità al collocamento del gattile nell'area dell'ex canile, giudicata idonea da alcuni sopralluoghi dell'Ausl, per un totale di 6000 mq. "L'investimento per la sistemazione delle strutture e il mantenimento dovrebbe essere a carico della Provincia", spiega l'amministrazione comunale. Ma l'ultimo incontro sul tema, tra il sindaco Domenica Spinelli, l'assessore Giulia Santoni e il presidente della Provincia Riziero Santi si è tenuto nel febbraio 2019 e non ci sono stati seguiti. "Anche in quella occasione si è ribadito l’importanza del gattile sul nostro territorio e la possibilità di ricercare una soluzione adeguata alla quale l'offerta di Coriano potrebbe contribuire", commenta l'amministrazione comunale, che evidenzia anche l'offerta di intermediazione, con le istituzioni provinciali, dell'assessore del comune di Rimini Jamil Sadegholvaad. Il sindaco Domenica Spinelli aggiunge: "La nostra proposta è sempre valida, aspettiamo che provincia si esprima in merito alle possibilità di procedere e di ricercare le fonti di finanziamento, magari anche con l’intervento della regione".