Venerdý 18 Settembre18:33:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cultura della legalità come diffonderla, se ne parla a Cattolica con il Magistrato Morosini

Incontro giovedì 27 agosto in Piazza Repubblica con i sindaci di Cattolica, Bellaria, Rimini e il prefetto Forlenza

Attualità Cattolica | 10:19 - 21 Agosto 2020 Cultura della legalità come diffonderla, se ne parla a Cattolica con il Magistrato Morosini

“Promozione e diffusione della cultura della legalità” sarà il tema dell'incontro pubblico che si svolgerà a Cattolica il prossimo giovedì 27 agosto in Piazza Repubblica alle ore 20.30. Un appuntamento per sensibilizzare, informare e mantenere accesa la luce sul fenomeno della criminalità organizzata, voluto e coordinato in collaborazione tra i Comuni di Cattolica e Bellaria Igea Marina.

I lavori saranno aperti dai due sindaci, Mariano Gennari di Cattolica e Filippo Giorgietti di Bellaria Igea Marina. Tra i relatori il Primo Cittadino di Rimini Andrea Gnassi, ed il Prefetto di Rimini, Giuseppe Forlenza. Ivan Cecchini illustrerà il percorso del protocollo d'intesa che ha dato vita all'Osservatorio provinciale sulla criminalità le cui attività svolte in questi anni verranno presentate da Gian Guido Nobili, Responsabile Area Sicurezza Urbana e Legalità della Regione Emilia-Romagna. L'Osservatorio viene sostenuto dalla Regione che nell'occasione di questo incontro sarà rappresentata da Davide Baruffi, Sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale.
 

Il Magistrato cattolichino Piergiorgio Morosini, ex componente del Consiglio Superiore della Magistratura e Giudice delle indagini preliminari presso il Tribunale di Palermo, apporterà all'incontro la testimonianza del personale impegno nel contrasto alla criminalità organizzata. Lo stesso Morosini è stato tra i primi fautori della nascita dell'Osservatorio provinciale. Sarà presente, inoltre, il Senatore Nicola Morra che interverrà nella veste di Presidente della Commissione Parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie. A moderare l'incontro la giornalista Francesca Valente.

 
Il lavoro capillare e sempre più informatizzato della Guardia di Finanza ha portato alla recente operazione anti-camorra “Darknet”. La crisi economica, acuita dal diffondersi della pandemia, ha mostrato ancor di più le insidie del fenomeno delle infiltrazioni criminali nel comprensorio. L'incontro vuole presentare alla comunità le azioni di contrasto ed impermeabilizzazione messe in atto da vari soggetti sul territorio. Si tratterà anche di un momento per coltivare la voglia di legalità, rafforzare la coscienza collettiva, perché una comunità attenta non è mai appetibile alle mafie.


La cittadinanza è invitata a partecipare e, nel rispetto dei protocolli anti-Covid19 in vigore, l'ingresso alla piazza sarà consentito indossando la mascherina e verrà regolato a partire dalle ore 19,30 fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per l'intero incontro, comunque, è prevista la diretta streaming sulla pagina facebook del Comune di Cattolica.

 

La serata anticiperà le tematiche del prossimo Consiglio Comunale di Cattolica aperto alla cittadinanza, voluto all'unanimità dai Consiglieri, che si terrà il 31 agosto per discutere sulle recenti questioni di ordine pubblico.