Marted́ 22 Settembre23:30:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Montefiore Conca: il 5 e 6 settembre torna Rocca di Luna, celebrando il cinema

In scena otto concerti, tra gli ospiti Nick Casciaro da Amici e NicoNote

Eventi Montefiore Conca | 12:43 - 20 Agosto 2020 La conferenza stampa di presentazione dell'evento, foto Ballante La conferenza stampa di presentazione dell'evento, foto Ballante.

Il fascino della luna che illumina l'antico borgo, la magia del cinema e lo spettacolo della maestosa Rocca Malatestiana a fare da sfondo. Saranno questi gli ingredienti principali della 27esima edizione di Rocca di Luna, tradizionale appuntamento dell'estate in Valconca, che torna nella cornice di Montefiore Conca dal 5 al 6 settembre prossimi. Un'edizione, quella 2020, che celebra la Settima Arte, il mondo della cinema nelle sue mille sfaccettature. E non potevamo scegliere occasione migliore se non l’anno della commemorazione del centenario della nascita del celebre cineasta riminese, Federico Fellini.

L’intero borgo antico di Montefiore Conca, premiato come uno dei borghi più belli d’Italia, per due giorni si vestirà dunque di cinema, arte e spettacoli e diventerà palcoscenico di concerti, video arte, incontri, mostre, proiezioni che incanteranno grandi e piccini, con la direzione artistica di Joseph Nenci.

In scena 8 concerti tra cui Angelo Anastasio, uno dei chitarristi più noti della storia della musica italiana, Nick Casciaro cantante della scuola di Amici di Maria De Filippi e Domenica IN, NicoNote, Performer che vanta collaborazioni illustri sia nel campo teatrale che musicale, 6 mostre, 3 spettacoli di video arte al giorno, 4 spettacoli itineranti al giorno, 2 book corner, 3 presentazioni di libri delle scrittrici Laura Nuti, Federica Iacobelli e Giorgia Righi; e ancora incontri d’arte, proiezione di film, spettacoli teatrali ospitati nelle imponenti sale della Rocca malatestiana e nella sua arena.

Non mancheranno i tradizionali mercatini di artigianato locale, ristoranti e stand enogastronomici che animeranno le vie del borgo con la bellezza e la bontà dello street food. Il tutto nel segno della sicurezza: in vista dell'evento è stato infatti predisposto un rigoroso protocollo per quanto riguarda distanziamento, uso delle mascherine e sanificazione. Sabato 5 settembre, in occasione dell'inaugurazione dell'evento, l'artista Tony Margiotta donerà al Comune di Montefiore Conca la sua opera, “L'Albero della Vita”, presentata alla 56esima biennale di Venezia. Il programma completo sarà disponibile nelle prossime ore su https://www.roccadiluna.com/

Filippo Sica (sindaco di Montefiore Conca):Anche in un anno particolare come questo non volevamo rinunciare a un evento amato e sentito dal pubblico come Rocca di Luna. Una manifestazione che ha richiesto un'organizzazione ancora più meticolosa e attenta a fronte dei rigidi protocolli sanitari e delle nuove disposizioni sul fronte della prevenzione. Siamo orgogliosi di poter offrire un programma ricco e interessante, dalla cultura ai concerti, dalle performance artistiche alla presentazione dei libri fino ad arrivare ai mercatini e allo street food, nel rispetto di tutte le disposizioni riguardanti la sicurezza. A tal proposito, quest'anno abbiamo deciso di predisporre un ingresso laterale all'area dell'evento, così da favorire la fase di afflusso ed evitare assembramenti. Come amministrazione comunale di Montefiore, insieme alla direzione artistica e agli organizzatori dell'evento, ci tenevamo a lanciare un messaggio: crediamo nella possibilità di rilancio dell'entroterra, in una Valconca che può e vuole implementare la propria offerta turistica e la sua capacità ricettiva”.