Venerdý 18 Settembre13:21:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio RSM: La Fiorita, vigilia di Europa League. Mister Berardi: "giocheremo col 4-3-3"

L'avversario è il Corelaine: "Gioco molto fisico, impostato con il 4-4-2"

Sport Repubblica San Marino | 17:34 - 19 Agosto 2020 Un momento di una seduta di allenamento de La Fiorita a Riccione Un momento di una seduta di allenamento de La Fiorita a Riccione.

E’ la vigilia della nona partecipazione nelle Coppe Europee per La Fiorita. La squadra, dopo essere atterrata a Belfast intorno alle 11:00 locali, ha raggiunto Limavady circa un’ora più tardi e si appresta ad affrontare l’allenamento di rifinitura sul terreno ufficiale di gioco del The Showgrounds, in programma alle 19:00 (le 20:00 dell’orario italiano).
La seduta di questa sera servirà al tecnico Nicola Berardi per sciogliere gli ultimi dubbi in vista della sfida di domani, in programma alle 19:30 locali, contro il Coleraine.
La squadra si allena senza sosta da più di tre settimane e le incognite, all’inizio del percorso, erano parecchie.

La difficoltà – spiega il tecnico, tornato al timone del club in estate – è stata quella di capire quanto era possibile spingere negli allenamenti tenuto in considerazione lo stop di oltre quattro mesi per Covid. Non sapevamo come si sarebbero presentati i ragazzi a livello fisico e abbiamo dovuto capire come dosare i carichi di lavoro. Devo dire che tutti si sono presentati in buone condizioni. Con il preparatore abbiamo messo impostato i primi allenamenti focalizzati sul lato atletico, poi ci siamo concentrati sul piano tattico e tecnico. Abbiamo lavorato bene”.

Berardi non è l’unica novità della nuova Fiorita che debutterà domani. La rosa, rispetto agli anni passati, è molto ringiovanita.

C’è un bel mix tra giocatori più esperti e giocatori giovani che hanno portato entusiasmo, corrono molto e ci permettono di fare allenamenti più intensi – spiega Berardi -. E’ una rosa importante e sono contento di allenarla. Abbiamo guadagnato a livello di forza fisica ma, di contro, perdiamo un po’ in esperienza, che in queste partite è molto importante”.

Praticamente deciso il modulo. “Giocheremo, almeno in partenza, con un 4-3-3 – spiega il tecnico -. Abbiamo preparato una partita non solo difensiva, questo è un incontro in cui si può provare a fare qualcosa anche in chiave offensiva, ovviamente con tutte le coperture per cercare di limitare il loro gioco”.

Il precedente di due anni fa contro un’altra formazione nordirlandese, il Linfield, parla di un risultato sfiorato (i gialloblù persero 1-0 all’andata e pareggiarono 0-0 al ritorno). In questo caso si tratterà di partita secca, in trasferta, ma sulla carta non proibitiva.

Queste squadre di scuola anglosassone sono più facili da affrontare rispetto ad altre, che sono più tecniche. Il loro è un gioco molto fisico, solitamente impostato sul classico 4-4-2, a cercare le palle alte. Abbiamo visto tanti video dei nostri avversari e giocano in questo modo. Con un po’ di bravura ed equilibrio in campo, sono partite più semplici da affrontare”.

DIREZIONE DI GARA AFFIDATA AD UNA TERNA AUSTRIACA
La sfida tra Coleraine e La Fiorita, in programma domani alle 20:30 (le 19:30 dell’orario locale) al The Showgrounds di Coleraine, sarà diretto dall’austriaco Christian-Petru Ciochirca, coadiuvato dagli assistenti Andreas Witschnigg e Martin Höfler; quarto uomono Alexander Harkam.

INCONTRO IN DIRETTA STREAMING
La sfida di domani sarà trasmessa in streaming sul sito della BBC Sport al seguente link: https://www.bbc.co.uk/sport/live/football/53793269 .