Venerd́ 25 Settembre09:09:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si moltiplicano i comitati No Antenne: a Riccione serata informativa mercoledì al circolo Un Olmo

Occasione per riflettere sulle conseguenze di esposizione al 5G

Eventi Riccione | 14:35 - 18 Agosto 2020 Saviotti e Bersani Saviotti e Bersani.

Esordisce anche nel comune di Riccione la petizione "Più salute, meno antenne - NO 5G" del comitato Tecnologie sostenibili. Un anno fa la sindaca di Riccione Renata Tosi si era impegnata a redigere un regolamento comunale per tutelare la salute dei cittadini che «ad oggi non è ancora stato istituito» come riporta la referente per la provincia Alessia Borghesi. «Una compagnia della telefonia ha però nel frattempo presentato ricorso al Tar dopo che il Comune ha negato il potenziamento di un antenna. Il comitato incoraggia la presa di posizione dell'ente, temendo tuttavia che il ricorso non vada a buon fine in mancanza di buon regolamento comunale, unico strumento che permetterebbe di dire no alle installazioni».

È per evitare insolvenze di questo genere che si sta organizzando la serie di eventi "R-Estate Iin Romagna". Prossima tappa mercoledì 19 agosto proprio a Riccione al circolo culturale Un Olmo dove il fisico Fausto Bersani Greggio, consulente di Federconsumatori Rimini, assieme a Elisabetta Saviotti, presidente del comitato Tecnologie sostenibili, ci metteranno, ancora una volta, davanti ai rischi che le nuove tecnologie portano in silenzio: non solo danni alla salute fisica ma anche psicologica ad ogni età. Alla serata informativa gratuita sarà possibile firmare la petizione.