Lunedý 28 Settembre08:38:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Arbitraggio: D’Adamo è il primo fischietto ASA a salire di categoria

La scala si compone di quattro classi, al momento D'Adamo è salito al secondo livello

Sport Repubblica San Marino | 18:18 - 17 Agosto 2020 Daniele D'Adamo Daniele D'Adamo.

C’è una storica prima volta nel mondo dell’arbitraggio sammarinese: da oggi Daniele D’Adamo, Internazionale di futsal dal 2017, è promosso al secondo livello nel sistema di categorie arbitrali della UEFA. Mai prima d’ora un fischietto o un assistente internazionale tesserato ASA aveva potuto fregiarsi di un salto di categoria.

Gli arbitri sono costantemente tenuti monitorati da una rete di osservatori che ne valutano le prestazioni tramite un sistema di votazioni; alla fine del ciclo (solitamente di un anno) questi voti possono condurre o meno ad una promozione, stabilita da un’apposita commissione composta dai vertici dell’arbitraggio europeo. Nel caso di D’Adamo le ultime prestazioni in campo internazionale, unitamente ad una serie di webinar svoltisi in tempo di forzata inattività - nel corso dei quali è stata valutata in modo particolare la sua capacità di lettura di situazioni di gara - hanno portato la commissione a propendere per il passaggio al secondo livello di una scala che si compone di quattro classi. Le prossime designazioni potrebbero dunque vedere D’Adamo coinvolto in manifestazioni di prestigio superiore, a testimonianza della crescita che da anni sta coinvolgendo il movimento del futsal sammarinese, ivi compresa – ovviamente - la sua classe arbitrale.