Luned́ 21 Settembre08:22:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Moto: due paurosi incidenti in pista, caduta per Bastianini. Rossi miracolosamente illeso

In Moto2 Syahrin ha centrato la due ruote del pilota riminese dopo una caduta, in Motogp paura per il dottore e Vinales

Sport Rimini | 17:14 - 16 Agosto 2020 Foto da Formula Passion Foto da Formula Passion.

Bandiera rossa durante il quarto giro della Moto2, in Austria, a causa di un incidente causato dalla caduta di Enea Bastianini. La moto del pilota italiano è rimasta al centro della pista ed è stata centrata da quella di Hafizh Syahrin. Il pilota malese è stato portato via ambulanza. Dopo l'impatto con la moto di Bastianini durante il gran premio d'Austria, avvenuto intorno ai 180 chilometri l'ora, Syahrin è ruzzolato a lungo sulla pista, battendo più volte la schiena. Miracolosamente diversi piloti che lo seguivano sono riusciti a schivarlo, evitando anche i rottami delle moto sparsi sull'asfalto. Le prime notizie sulle sue condizioni, riferite da Sky Sport, dicono che Syahrin è giunto nel centro medico del circuito cosciente, in grado di rispondere alle domande dei sanitari. E anche in Motogp c'è stato un incidente che poteva causare una tragedia, ma fortunatamente si è risolto senza gravi danni. Dopo un contatto tra Zarco e Morbidelli le moto dei piloti hanno carambolato più volte, attraversando in volo la pista, proprio sulla traiettoria di Valentino Rossi e Maverick Vinales, sfiorandoli ma senza colpirli. Zarco si è rialzato subito, Morbidelli è stato sottoposto ad una Tac di controllo, ma è uscito dal centro medico del circuito sulle proprie gambe.

La gara poi è ripresa ed è stata vinta da Andrea Dovizioso su Ducati. Seconda la Suzuki dello spagnolo Joan Mir, terza un'altra Ducati, quella dell'australiano Jack Miller.