Marted́ 29 Settembre04:59:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Furto notturno in spiaggia: si nascondono tra gli ombrelloni, ma vengono arrestati

Nei guai a Riccione due tunisini pregiudicati di 32 e 28 anni

Cronaca Riccione | 14:24 - 16 Agosto 2020 Arresto sulla spiaggia (foto di repertorio) Arresto sulla spiaggia (foto di repertorio).

Nella notte tra ieri e oggi (15-16 agosto) i Carabinieri di Riccione hanno arrestato due tunisini pregiudicati, di 32 e 28 anni, per il furto di una borsa a danno di una turista. La donna era in spiaggia, all'altezza del bagno 123, quando i due "topi di ombrellone" hanno approfittato dell'oscurità per portarle via la borsa, contenente denaro e uno smartphone. I Carabinieri, che stavano pattugliando la zona, sono stati avvicinati dalla vittima del furto e sono riusciti  in poco tempo a rintracciare i malviventi, che si erano nascosti tra gli ombrelloni. La refurtiva è stata interamente recuperata.