Lunedý 28 Settembre10:26:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Taglio alla gola con un coccio davanti alla chiesa, ferito fugge sanguinante in spiaggia

Un giovane straniero è stato soccorso con una profonda ferita. I fatti avvenuti a Bellariva

Cronaca Rimini | 13:14 - 16 Agosto 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Momenti di concitazione questa mattina (domenica 16 agosto), intorno alle 11.30, a Bellariva, all'altezza degli stabilimenti balenari 95-96. Agli occhi dei bagnanti infatti si è presentato un giovane straniero, con una ferita profonda al collo: il bagnino di salvataggio ha immediatamente allertato il personale del 118, intervenuto con ambulanza e automedica. Il giovane è stato medicato e portato all'ospedale Infermi in codice di massima gravità, mentre i Carabinieri, sul posto assieme alla Guardia Costiera, hanno avviato gli accertamenti per ricostruire l'accaduto. Il giovane faceva parte di un gruppo di stranieri che è solito bivaccare davanti alla Chiesa di Bellariva: è scoppiata una lite, per cause in corso d'accertamento, che è culminata nel ferimento del ragazzo, colpito da un collo di bottiglia. Quest'ultimo è scappato quindi verso la spiaggia, facendo irruzione ferito, fino a crollare sulla battigia, venendo soccorso dal bagnino. Alcuni testimoni hanno lamentato il degrado della zona a causa della presenza di sbandati che sono soliti frequentare il piazzale della Chiesa o bivaccare nelle colonie abbandonate.