Domenica 27 Settembre21:55:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"Ferragosto in allegria e sicurezza, ce lo siamo meritati": il messaggio del sindaco di Rimini

Andrea Gnassi: "Cento giorni fa era impensabile poter festeggiare il ferragosto insieme"

Attualità Rimini | 07:34 - 15 Agosto 2020 Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi.

«Cari amici, benvenuti a Rimini per il Ferragosto 2020. E’ davvero un Ferragosto diverso, forse il più strano della nostra storia». Inizia con queste parole il messaggio del sindaco di Rimini Andrea Gnassi che oggi (sabato 15 agosto) sarà trasmesso dalla Publiphono. Sono parole di ottimismo e incoraggiamento, quelle del primo cittadino: «Vogliamo trascorrerlo con dolcezza, in allegria, divertendosi e, allo stesso tempo, in completa sicurezza. Vogliamo viverlo pienamente. Tre mesi fa in pochi pensavamo che ci sarebbe stato un Ferragosto spensierato a Rimini o in Italia. Ce lo siamo guadagnato, con rigore e responsabilità». Il rischio di passare un'estate in reclusione, con contatti attraverso videochiamate e computer, c'è stato, ma, evidenzia Gnassi, «se siamo tra amici, se siamo qui a Rimini, in Romagna, che sono il sorriso degli italiani, ora più di ogni altra volta; è perché lo abbiamo voluto e ci siamo rimboccati le maniche per averlo». Gnassi parla di un miracolo impensabile 100 giorni fa, reso possibile dal lavoro di migliaia di persone, rispettose delle regole e dei protocolli di sicurezza. E il primo cittadino invita ancora una volta al rispetto, di quelle norme di sicurezza. «Rimini, cantava Fabrizio De André, tra gelati e bandiere, spalanca ancora le sue frontiere, senza paura, e con duro lavoro, per la sicurezza di tutti. Buon ferragosto, allora. Da Rimini, dalla Romagna, che sono state, sono e saranno sempre il sorriso degli italiani», chiosa Gnassi.