Luned́ 28 Settembre16:08:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Marino: ecco cosa fare per chi proviene da Spagna, Grecia e altri paesi in piena emergenza Covid

E' obbligo di informare del proprio ingresso nella Repubblica del Titano

Attualità Repubblica San Marino | 14:52 - 14 Agosto 2020 San Marino (foto di repertorio) San Marino (foto di repertorio).

Attivo da oggi (venerdì 14 agosto) l’indirizzo di posta elettronica dedicato a fornire informazioni per gli spostamenti da e per l’estero del Dipartimento Affari Esteri: viaggiareinformati@esteri.sm 

È fatto obbligo segnalare a questo indirizzo il proprio ingresso a San Marino, comunicando i propri dati (nome, cognome, codice ISS, numero di telefono, indirizzo email e data di rientro) a chi proviene da Bulgaria, Croazia, Grecia, Malta, Romania, Spagna.
 
È ugualmente fatto obbligo segnalare il proprio ingresso a San Marino nelle stesse modalità a chi proviene Paesi diversi da:

Stati membri dell’Unione europea (eccetto quelli summenzionati);
Stati parte dell’Accordo Schengen (eccetto quelli summenzionati);
Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord;
Principato di Andorra, Principato di Monaco e Stato della Città del Vaticano.

Fuori dall’orario di ufficio è possibile contattare la Centrale Operativa Interforze allo 0549 888888 (lun-ven, 8:15-18:00).