Venerd́ 25 Settembre00:09:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

I turisti si "parcheggiano" a Riccione, più incassi dai parcometri rispetto al 2019

Lo segnala l'assessore al Turismo Caldari nel messaggio di auguri per Ferragosto alle categorie economiche

Turismo Riccione | 11:11 - 14 Agosto 2020 L'assessore al turismo di Riccione Stefano Caldari (foto di Daniele Casalboni) L'assessore al turismo di Riccione Stefano Caldari (foto di Daniele Casalboni).

L'augurio di Ferragosto dell'assessore al Turismo del comune di Riccione Caldari è anche un'occasione per tracciare un primo bilancio con i dati a disposizione di questa estate così particolare. Nella nota stampa l'assessore segnala che un discreto numero persone in più ha parcheggiato negli stalli a pagamento, rispetto al 2019. Un primo indicatore che lascia ben sperare per un bilancio cumulativo in positivo appena ci saranno i dati.

Di seguito la nota stampa dell'assessore Caldari

 "Vorrei augurare a tutti Voi, a tutti gli operatori economici di Riccione, a tutte le categorie di imprenditori e di lavoratori, a tutte le componenti della nostra città, Buon Ferragosto 2020. Una festività che corona un'estate che non ci aspettavamo, ma che ci siamo guadagnati con caparbietà e lavoro sodo e che, stando ai primi indicatori economici, ci ha premiato. Qualcuno potrebbe obiettare che è presto per cantare vittoria! Forse è vero, ma è vero anche che lo spirito di squadra di questa Amministrazione che ha lottato con tutti Voi per questa città e affinché nessuno rimanesse indietro, i risultati li ha portati a casa. Siamo stati una comunità reattiva, prudente quando serviva essere prudente, coraggiosa quando c'era bisogno di dare coraggio e sostenere una comunità economica che, solo 4 mesi fa, temeva di dover rinunciare completamente all'estate e al lavoro a causa di chiusure e misure drastiche. Abbiamo alzato la voce e i numeri oggi premiano. Uno dei primi dati disponibili, uno dei primi indicatori che può dare il polso della situazione estiva, parla di un successo inatteso e inaspettato se confrontato allo scorso anno. 

La raccolta dei parcometri nel mese di luglio del 2019 era stata di 299 mila euro. Nel mese di luglio 2020, è di 298 mila euro. Una tenuta totale del nostro brand che in agosto vola perché se i primi giorni di agosto 2019 la raccolta era stata di 98mila euro, quest'anno è di 102 mila euro. Abbiamo superato il 2019. E c'è un altro dato fondamentale, se nel 2019 i pagamenti per la maggior parte erano stati cash e con le carte di credito solo per 4 mila euro, quest'anno i pagamenti con le carte sono già di 40 mila euro. Un particolare che indica come il turista che sceglie Riccione sia un turista con carta di credito abituato ad usarla. Un turista che spende e ha un potere di acquisto importante

Un successo quello del brand Riccione che noi tutti dobbiamo a Voi operatori che avete saputo adeguare, migliorare e perfezionare sempre di più i vostri prodotti. A Riccione possiamo vantare eccellenze a livello nazionale e internazionale in ogni segmento economico e turistico. Questo vedete è gioco di squadra!"